Home » innovazione

innovazione

Attenzione media informazione innovazione media partecipazione Post

Un nuovo inizio nel 2021. E la formazione di una comunità informata /4 – Modelli editoriali

Riflessioni e progetti per cominciare l’anno. Tra la fine del 2020 e il principio del 2021 sono uscite la prima, la seconda e la terza puntata di questa serie sul rapporto tra le strutture dell’informazione e la formazione della comunità. Questa quarta parla dei modelli editoriali in chiave prospettica. Ma comincia da un fatto di attualità. I fatti. L’ex presidente Donald Trump ha preso sette milioni di voti in meno del rivale Joe Biden. I voti elettorali conquistati da Biden sono molti di più di quelli di Trump. La Corte Suprema ha rigettato le istanze di Trump sui presunti...

Attenzione media informazione innovazione media partecipazione Post

Un nuovo inizio nel 2021. E la formazione di una comunità informata /3 – Modelli economici

Inizio d’anno di riflessioni e buoni propositi. Tra la fine e il principio sono uscite la prima e la seconda puntata di questa serie sul rapporto tra le strutture dell’informazione e la formazione della comunità. Questa terza parla dei modelli economici. Ma comincia, come come la seconda, da un messaggio ricevuto. «Queste analisi si potrebbero trasformare in azione politica?» domanda un amico. Prima di rispondere riprendiamo le pagine del Rapporto Censis 2020 dedicate ai media. C’è un passaggio attinente, in un certo senso. Il rapporto fa notare come nell’anno della pandemia la...

Attenzione media informazione innovazione media partecipazione Post

Un nuovo inizio nel 2021. E la formazione di una comunità informata /2 – Scenari

Buon anno nuovo a tutti, dunque. Si diceva dei buoni propositi. Ieri è uscita la prima puntata di questa serie sul rapporto tra le strutture dell’informazione e la formazione della comunità. La puntata di oggi vuole razionalizzare. Ma comincia da un messaggio appena ricevuto. La comunità si sviluppa intorno a risorse comuni. Materiali e oggi sempre più spesso immateriali. Il che significa, spesso, essenzialmente umane. Intorno alla comunità, composta da persone che si regolano per gestire e sviluppare quelle risorse comuni in modo che portino vantaggio a tutti i partecipanti, cresce...

Attenzione media informazione innovazione media partecipazione Post

Un nuovo inizio nel 2021. E la formazione di una comunità informata /1 – Introduzione

Auguri. Tanti auguri. E buoni propositi. Per quanto riguarda questo blog il proposito è quello di fare una serie di cinque puntate sul rapporto tra le strutture dell’informazione e la formazione della comunità. Tra le due questioni c’è una relazione complessa: si può dire che l’informazione dà forma alla comunità, ma anche che l’informazione nasce dalle esigenze della comunità. Il futuro del sistema dell’informazione e il destino della comunità sono strettamente legati. L’esperienza della pandemia, delle clausure, della crisi economica e...

innovazione Per-corsi Post ricerche

Il lavoro del futuro: intelligente o distante

Come si lavora? Come si lavorerà? Perché è importante? Se si farà l’errore di pensare che il lavoro a distanza emerso nella fase del lockdown coincida con lo smartworking si verificheranno un po’ di problemi. Le forme del lavoro a distanza che si è visto nel 2020 sono state definite dalla struttura di internet e delle applicazioni che erano disponibili in rete. Senza altri interventi creativi e progettuali, il lavoro a distanza tenderà a organizzarsi nella forma della struttura che lo rende possibile: l’architettura della rete con le sue applicazioni attuali produce, da quanto si è visto per...

innovazione libri Post

Genealogia, genetica, bioinformatica: l’originale ricerca di Julia Creet

Julia Creet è autrice di The Genealogical Sublime, University of Massachusetts Press, un libro che ricostruisce i grandi progetti genealogici come quelli dell’Islanda e dei Mormoni, le piattaforme che consentono a tutti di fare una ricerca sulla propria genealogia come Ancestry.Inc, la convergenza di genealogia e genetica. Mentre la genealogia è una malintesa ricerca della propria identità, insieme alla genetica è diventata una risorsa fondamentale per la lucrativa industria bioinformatica. I dati genealogici e quelli genetici sono usati per ricostruire le parentele anche più lontane. Come è...

innovazione News

I non vedenti senza il bastone bianco

Le stesse tecnologie che si usano per le automobili che si guidano da sole possono essere adattate a guidare anche le persone che ne abbiano bisogno. I non vedenti che con il loro bastone bianco sentono l’ambiente che li circonda e riescono a muoversi in relativa autonomia, potrebbero trarre un ulteriore giovamento da una soluzione sviluppata dalla Strap Technologies, una startup che usa appunto tutte le tecnologie che vengono sfruttate per la guida senza pilota a favore della mobilità per persone con abilità diverse. Finora le tecnologie testate per questo scopo si limitavano a sfruttare le...

innovazione News

“Active genetics” contro la malaria

Il team di ricerca guidato da Ethan Bier, alla University of California, San Diego, ha sviluppato una nuova strategia per combattere la malaria utilizzando una tecnologia chiamata active genetics. Si tratta di un’applicazione del Crispr-Cas9 pensata per creare mutazioni che vengono poi ereditate da tutti i discendenti. Normalmente, una mutazione si trasmette alla prossima generazione con una probabilità su due, ma con l’active genetics tutti i discendenti hanno quella mutazione. Se per esempio si introducono individui maschi modificati in modo da generare discendenti che non trasportano il...

Attenzione media innovazione partecipazione Post ricerche

La cultura fa bene alla salute

Oggi ho conosciuto alcune storie straordinarie. Un’Asl di Alessandria che si occupa sistematicamente di “medicina narrativa”, un’associazione del vercellese, Dedalo, che aiuta ad apprendere abitudini di vita più sana pensando soprattutto alle persone anziane, un centro di ricerca e azione genovese, Casa Paganini, che unisce ingegneria e scienze sociali per sviluppare conoscenza sulla comunicazione non verbale e tutti i suoi significati generativi, tra neuroscienze, arte e “risonanza estetica”… Tutte esperienze avviate da tempo ma che vorrei conoscere meglio. Perché non se ne parla di...

innovazione News partecipazione ricerche

Il solare è la fonte di energia meno costosa del mondo

Scrive Robinson Meyer, autore della newsletter “The weekly planet” di The Atlantic, che produrre energia con la tecnologia solare è ufficialmente meno costoso di qualsiasi alternativa. Lo scrive l’International Energy Agency. Meyer ha letto il report, piuttosto costoso e riporta: «The International Energy Agency announced, in its enormously influential annual report, that solar energy is now the “cheapest electricity in history.” At the same time, it substantially downgraded its forecast for coal, saying that the fuel source will soon enter a prolonged and irreversible...

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video

Post più letti

Post più condivisi