Home » News

News

innovazione News

Talent worth spreading

Talent worth spreading ovviamente ricorda il claim di TED. E tenta di trovare un nuovo format per mettere in relazione la domanda e l’offerta di lavoro di qualità – (Startupper)

informazione News

Quartz. Le zone grigie della notizia

Quartz sta compiendo un nuovo esperimento. Il bellissimo magazine online distingue tra i fatti verificati, i rumor e le notizie non verificate, pubblicandole in diverse tonalità di grigio: dal bold per i fatti verificati, al grigetto per quello che non è verificato (Poynter).

media News

CoFounder, nuovo magazine di carta sulle startup #Indiegogo #PrintReally

Parte CoFounder, un nuovo magazine di carta sulle startup europee. Vivrà di persone che vogliono pagare per leggere. In effetti, il mondo delle startup sta crescendo in Europa come un fenomeno unitario ma viene raccontato in modo frammentato da moltissimi giornali. La carta può aiutare CoFounder a diventare un punto di riferimento unificante? Lo vedremo. CoFounder viene da ArcticStartup che da anni segue le startup nel Nord Europa. (vedi la notizia su ArcticStartup e TheNextWeb)

Approfondimenti Neutralità News perplessità

Oettinger dice che la net neutrality è un tema da talebani. Ma Obama non è un talebano. Forse Oettinger è influenzato dalle lobby?

Il commissario europeo Günther Oettinger dice che la net neutrality è un tema da talebani (due volte nel video sotto, si vede che l’idea gli è piaciuta tanto). Il presidente americano Barack Obama però non è un talebano. [hang2column width=”620″][youtube ][/hang2column] Si direbbe che la sconfitta degli avversari dell’internet neutrale in America stia accendendo gli animi delle lobby che influenzano qualcuno a Bruxelles. Oettinger sembra interpretarne lo spirito acceso. Certo che raramente si è sentito un epiteto meno azzeccato. Ricordo che i talebani non sono solo dei fanatici...

innovazione News perplessità

Legislation overload

Il disegno di legge sul cyberbullismo. Il piano ultrabanda e crescita digitale. L’orientamento antineutralità che viaggia alla Commissione. Il blocco dell’iva ridotta sugli ebook. Tanta roba, Solo negli ultimi giorni: bisogna andare a leggere bene per farsi un’idea critica. Di certo non bastano i titoli e i tweet. I vari sistemi di strategia della distrazione e disinformazione che si sviluppano attorno alla rete, ai diritti umani in rete, al potere sulla rete, ai soldi che si fanno in rete, sono ipertrofici e facilitati dalle difficoltà tecniche delle materie. Come un’information overload c’è...

innovazione News

Occhiali, design Luxottica, tecnologia Google, Intel

Finalmente prende corpo il rapporto Di Luxottica con la tecnologia: design Lucottica, tecnologia Google e Intel (Prima). Ha senso per tutti. Finora il design dei Glass non faceva venire voglia di indossarli.
Vedi anche:
Google e Luxottica
Google Glass – il prodotto, una sfida (aprile 2013)
Google Glass. L’occhialeria italiana ci pensa? (marzo 2013). Da leggere i commenti.

News partecipazione

Venezia Italia

Venezia si spopola. In un centro storico fatto per circa 150 mila persone e che nel 1951 era abitato da 175 mila persone, oggi vivono 56 mila persone. Ogni anno, da tre anni a questa parte, la popolazione del centro di Venezia diminuisce di circa mille persone. Intanto, milioni di turisti ci passano per poco tempo, migliaia di case sono usate solo per qualche periodo di vacanza, le attività economiche si concentrano sull’offerta di servizi al volo per chi passa di lì. Il sistema di governo della città non è aperto e visionario come meriterebbe un luogo tanto significativo e le posizioni di...

Approfondimenti innovazione media Neutralità News

Net neutrality. E ora tocca all’Europa

Tom Wheeler, capo della Fcc, ha deciso di entrare in campo per la net neutrality e di regolare i servizi di accesso a internet come una utility pubblica. E’ la premessa per salvaguardare la neutralità della rete e impedire alle compagnie telefoniche di separare internet in due tronconi discriminando i dati e le informazioni che circolano in rete. Ora tocca all’Europa parlare. Le lobby con interessi alternativi sono al lavoro. In America, però, hanno parlato anche quasi 4 milioni di cittadini, preoccupati di perdere la rete libera e aperta che hanno sempre conosciuto. E questo ha cambiato la...

innovazione News

Pisa: Things on internet cerca di rendere facile mettere le cose online

Things on internet è una startup formata da forti tecnici pisani che intendono produrre un sistema facile da usare per programmare Arduino e altre board: il sistema si chiama Viper ed è basato su Python con una serie di semplificazioni pratiche che aumentano la qualità potenziale dei progetti portati avanti da persone che non siano softwaristi specializzati. Lunedì comincia una raccolta su Kickstarter. L’internet delle cose è una frontiera sempre più importante, secondo Gartner: 4,9 miliari di oggetti connessi entro il 2015, 25 miliardi entro il 2020, per un valore di 69,5 miliardi di dollari...

News ricerche

Ocse: con le riforme, l’Italia può recuperare il 6% di Pil in dieci anni

Le riforme avviate dal governo, se realizzate, possono da sole generare un aumento del Pil del 6% in dieci anni. Poco? Molto? Probabilmente è una questione di punti di vista. Ma è certamente solo una parte di quello che si può attivare se il paese invece di pensarsi come un luogo condannato al declino comincia a pensare di avere una prospettiva. (Rapporto Ocse). Ecco il comunicato: Cambiare il quadro politico-istituzionale in Italia è fondamentale per garantire che le ambiziose riforme in corso rilancino la crescita e aumentino la qualità della vita, secondo un nuovo rapporto dell’OCSE...

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video