Home » Approfondimenti » Bill of rights

Bill of rights

Come cambiano i diritti umani nell’epoca di internet?

Bill of rights News perplessità

Lessig e la diseguaglianza elettorale

Alla fine si è saputo che la maggioranza degli americani ha preferito Hillary Clinton: con uno scarto di più di un milione e duecento mila voti. Non ha dunque vinto Donald Trump. Ha vinto chi ha disegnato i collegi elettorali e le regole dell’elezione. Lawrence Lessig raccoglie un po’ di dati sul risultato di tutto auesto: il voto di un elettore di certi stati vale di più di quello degli elettori di altri stati: See just how unequal we are. Per esempio un voto in Alaska vale quasi quanto tre voti in Texas. Vedi: Trump. Commenti, voti e vittorie. E vedi: Preconcetti, strategie...

Attenzione media Bill of rights english (sort of) libri partecipazione perplessità Post

Post-truth democracy, politically correctness and other lies

We are debating like creazy about post-truth democracy. But we should put it in perspective. Before post-truth politics there wasn’t any “politics of truth”: lies have been the raw material of the political fabric for a lot of time (see a really great survey by the Economist). And yet there is an impression of a sort of accelerating pace for the lying side of politics. Some are trying to explain it by looking into the dynamics of social networks. Others are more convinced that the origin must be in the changing structure of Western societies. But these analytical directions are not helping...

Bill of rights innovazione libri News

Però la app economy alla fine va presa sul serio

Non c’è dubbio che si è fatta una tale “caciara” sulla “app economy” che per un po’ di tempo le persone di buon senso hanno pensato di snobbarla. Ci sono stati troppi ideologi della banalità secondo la quale il “combinato disposto” app-startup-incubatori-comunicatori-americanofili poteva risolvere ogni problema e rinnovare tutto in fretta. I sostenitori seri dell’innovazione digitale non ci hanno mai creduto. Ma i venditori di fumo hanno sballato tanto le coscienze per qualche anno da fare superare il livello di tolleranza a chi lavora...

Bill of rights News ricerche

Lavoratori di Uber

Un tribunale del lavoro britannico ha deciso che i lavoratori di Uber non sono indipendenti e hanno diritto a salario minimo e ferie pagate (azeem, Guardian). La sentenza si può leggere con gusto perché dimostra che i giudici sanno di che cosa parlano (sentenza).
Vedi:
The battle over Uber and driverless cars is really a debate about the future of humanity

Bill of rights partecipazione perplessità Post

Sì, no, non so, non ho capito

Stiamo decidendo sulla Costituzione. La maggioranza degli italiani considera la questione meno che urgente, a quanto risulta dai sondaggi, ma ciò non significa che non sia importante. Chi è per il “sì” sostiene che il cambiamento della Costituzione consentirà a chi vince le elezioni di governare per cinque anni. Chi è per il “no” sostiene che le modifiche della Costituzione proposte agli elettori ridurrebbero pericolosamente la proporzionalità del potere. Su questa questione, sono tutti in contraddizione. Sono in contraddizione gli italiani che non vedono l’importanza del tema...

Bill of rights News perplessità

Proprietà intellettuale in cerca di un equilibrio perduto

Si discute in America della norma secondo la quale i consumatori non hanno il diritto di aggiustare la roba che hanno comprato – o di scegliere a chi farla aggiustare – se nel mettere le mani sui prodotti da aggiustare violano il copyright. “The US Copyright Office is consulting on this insane situation, asking for your comments about whether you should be allowed to decide who fixes your stuff, and how you use your stuff, and whether people who discover that your stuff is unsafe should be allowed to tell you about it. You can weigh in on the matter through EFF’s...

Attenzione media Big data Bill of rights News

Better. Un post di link per un web migliore

Hai provato Better? «Better is a tracker blocker. It is a web malware blocker. Our goal is to make the web safer, lighter, and faster in line with the principles of ethical design.» Il tema della privacy sta diventando un tema di geopolitica. E di autodifesa della capacità di gestione attiva di sé dei cittadini online. Alcuni link da vedere in proposito: How Bulk Interception Works EDPS Opinion on coherent enforcement of fundamental rights in the age of big data How The Obama Campaign Used Predictive Analytics To Influence Voters How the father of the World Wide Web plans to reclaim it from...

Bill of rights media News

Nature: gli algoritmi dovrebbero essere trasparenti

L’importanza degli algoritmi nella vita quotidiana è crescente. Non è giusto che il pubblico non li conosca e non li possa conoscere. È un po’ quello che è successo con i prodotti per i consumatori e che devono essere venduti con tutte le informazioni che consentono di conoscere in che modo funzionano e di proteggere la salute delle persone. Lo sostiene Nature in un articolo da leggere.

Bill of rights Post

Cyberbullismo: la maleducazione non si ferma con una legge imprecisa

Le sofferenze delle vittime della violenza sono incommensurabili con ogni altra considerazione. Minori, donne, persone deboli che sono fatte oggetto di violenza stupida, cattiva, reiterata, vanno difesi. In città ci sono molti posti dove i minori è bene che non vadano. I genitori lo sanno e lo insegnano ai figli. Su internet ci sono altrettanti posti dove è bene che i minori non vadano. Ma i genitori non sembrano in grado di proteggerli online. Del resto tutto questo è generalizzato: i deboli online non sono protetti dai maleducati violenti se non sono capaci di usare gli strumenti, di...

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video

Post più letti

Post più condivisi