Home » Approfondimenti » Bill of rights

Bill of rights

Come cambiano i diritti umani nell’epoca di internet?

Approfondimenti Bill of rights partecipazione

Petition: A stand for democracy in the digital age

Quando la sorveglianza è eccessiva diventa violenza. Servizi di governi democratici e autoritari, multinazionali americane e del resto del mondo, organizzazioni criminali e sembrano approfittare dell’apertura di internet per fare i comodi loro. Un diritto globale deve nascere per difendere i diritti dei cittadini del mondo. È una lunga strada. La petizione si firma su Change.org A STAND FOR DEMOCRACY IN THE DIGITAL AGE Petition by Writers Against Mass Surveillance On International Human Rights Day, 562 authors, including 5 Nobel Prize laureates, from over 80 countries have joined...

Approfondimenti Bill of rights partecipazione

Equilibrio dei saperi. Giornata di Nexa

Se Montesqueu ci potesse perdonare, una traslazione del suo concetto di equilibrio dei poteri all’epoca della conoscenza potrebbe essere definita “equilibrio dei saperi”. E questa sottolineatura del valore “costituzionale” della dinamica dell’informazione, della conoscenza e della cultura ci consente di considerare il senso fondamentale dei media nel quadro della formazione della convivenza civile. Come in ogni costruzione intellettuale che serve a interpretare un sistema complesso, la metafora dell’ecosistema aiuta. Ed è chiaro che indirizza a...

Approfondimenti Bill of rights media

Globalinet /2. Diritti umani e copyright

A Globalinet, David Hughes (Senior Vice President of Technology, Recording Industry Association of America) dice: «La dichiarazione universale dei diritti umani dice che il copyright va difeso». Bertrand de La Chapelle risponde: «Non può dire questo. La dichiarazione universale dei diritti umani dice che gli autori vanno difesi». Ecco l’articolo 27:(1) Everyone has the right freely to participate in the cultural life of the community, to enjoy the arts and to share in scientific advancement and its benefits. (2) Everyone has the right to the protection of the moral and material...

Approfondimenti Bill of rights partecipazione

Privacy all’americana

L’amministrazione americana sta lavorando a una nuova legislazione per la garanzia della privacy online. E afferma che Google, Yahoo!, Microsoft e Aol stanno cooperando. Forse non ha ancora fatto in tempo a chiamare anche Apple e Facebook. (Cnet)

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video

Post più letti

Post più condivisi