Lavoratori di UberBill of rights, News, ricerche
Un tribunale del lavoro britannico ha deciso che i lavoratori di Uber non sono indipendenti e hanno diritto a salario minimo e ferie pagate (azeem, Guardian). La sentenza si può leggere con gusto perché dimostra che i giudici sanno di che cosa parlano (sentenza). Vedi: The battle over Uber and driverless cars is really a […]
L’intelligenza imbecille e il pensiero automatico nella scatola nera
L’intelligenza imbecille e il pensiero automatico nella scatola neralibri, perplessità, Post, ricerche
«Usiamo il cervello tutto il tempo e non sappiamo bene come funziona», dice Pierre Baldi, ricercatore nel campo del machine-learning all’università di California, Irvine. Allo stesso modo useremo le macchine che imparano anche se non sappiamo bene come. Il problema della “scatola nera” algoritmica è accettabile per chi ragiona in modo pragmatico e sostiene “basta […]
Disinformazione, strutturale ma non fatale
Disinformazione, strutturale ma non fatalelibri, Post, ricerche
Walter Quattrociocchi e Antonella Vicini hanno scritto il loro libro sulla Misinformation, Guida alla società dell’informazione e della credulità. Si tratta di un’indagine basata sull’analisi di grandi quantità di dati che porta prove all’ipotesi delle echo-chamber nelle quali si chiudono gli utenti della rete, attratti inesorabilmente a passare il tempo insieme ai loro simili e […]
Rapporto Stanford 2016. Cento anni di intelligenza artificialeBig data, innovazione, News, ricerche
Un rapporto sulla storia e le prospettive dell’intelligenza artificiale è stato realizzato da Stanford e pubblicato liberamente in rete. Ricostruisce l’evoluzione complicata e non certo lineare dell’intelligenza artificiale. Mostra i recenti successi per i quali internet ha fatto la differenza. E dichiara le prospettive. Oltre che suggerire raccomandazioni di policy (AI100). La policy in particolare […]
Progetto per il discernimento. Francesco Sacco, economista. Conversational ITricerche
In principio era la linea di comando. Agli albori dell’informatica il suo avvento è stato una rivoluzione e l’inizio della rivoluzione. Ma anche se le interfacce grafiche (GUI) dominano assolutamente l’attuale orizzonte tecnologico dall’IT agli smartphone fino agli elettrodomestici, il futuro sembra sarà dei suoi epigoni, i conversational agent e i chatbot. Se è vero […]
Progetto per il discernimento. Guido Vetere, filosofo del linguaggio. Il senso nel webricerche
Il secondo millennio ci ha lasciato il grande regalo del Web, cioè l’illimitata e globale capacità di produrre, condividere e reperire informazione. E ci ha lasciato con una promessa: nel terzo millennio il Web sarebbe stato ‘semantico’, ovvero in grado di accogliere non solo ‘significanti’ come parole-chiave o immagini, ma anche ‘significati’, cioè simboli pienamente […]
Progetto per il discernimento. Barbara Mazzolai, Centro di Micro-BioRobotica, Istituto Italiano di Tecnologia. Il futuro dei robot: l’evoluzione di una nuova specie?ricerche
L’introduzione delle macchine a vapore, l’ampia disponibilità di energia, le scoperte conseguite in seguito agli studi sulle particelle nucleari e lo sviluppo della società della conoscenza hanno segnato le prime tre “rivoluzioni” della struttura produttiva e, più in generale, del tessuto socio- economico dei paesi sviluppati, a partire dalla metà del ‘700. La forte spinta […]
Progetto per il discernimento. Roberto Malini e Dario Picciau. Il computer quantico: la ruota del terzo millennioricerche
Secondo Albert Einstein la scienza, la tecnologia e il pensiero creativo dell’umanità si evolvono grazie a un impulso che proviene direttamente dalla natura, le cui leggi affascinanti e complesse inducono continuamente gli esseri umani all’osservazione e alla comprensione. Rem tene, verba sequentur, “comprendi la cosa, seguiranno le parole”: ne erano già convinti gli antichi romani. […]