Home » Approfondimenti » Economia Felicità

Economia Felicità

Nell’economia della conoscenza il valore si concentra sul significato

Economia Felicità libri News

Quei due che hanno cambiato il pensiero sul pensiero

È la storia dell’amicizia tra Daniel Kahneman e Amos Tversky i due studiosi che hanno aperto la strada a un cambiamento fondamentale nel modo in cui si pensa il pensiero. Contro ogni pretesa dell’economia intorno all’idea dell’homo oeconomicus, hanno dimostrato che la gran parte delle decisioni sono istintive o basate sull’intuizione e solo una minoranza è basata sul ragionamento controllato. Il che è premessa di un’economia irrazionale e di ogni genere di manipolazione, ma anche di attenzione per le premesse teoriche dell’economia della felicità. Il libro è: The Undoing Project: A Friendship...

Attenzione media Economia Felicità english (sort of) media Post

Facts and cats. For State of the net 2016

Facts are those little nasty things that divide the way people are and the way people would like to be. At least in times of crisis, facts are unpopular. In fact, at present, we tend to complain much about facts: 1. Because they are too many (filter failures, information overload) 2. Because it is difficult to tell which facts are true or not true 3. Because they are less and less useful in a society in which people don’t see facts the same way, diminishing the value of facts. Brexit and post-truth policy in America – as elsewhere – are about the end of facts as commons. As Daniel...

Economia Felicità News

Green team

Il titolo di uno dei piccoli articoli dell’Economist Espresso di ieri mattina era dedicato a una buona notizia per quanto riguarda la capacità dell’umanità di fronteggiare il climate change e le sue conseguenze. Si sta infatti avvicinando il momento in cui abbastanza paesi aderiranno all’accordo con il quale si tenta di mantenere al di sotto del 2% l’aumento della temperatura sul pianeta. Gli Stati Uniti si sono impegnati a tagliare le emissioni del 26-28% rispetto al 2005 entro il 2025. La Cina si è impegnata a raggiungere il picco delle emissioni entro il 2030. Green team è un gioco di...

Economia Felicità News

Letture circolari critiche

Un pezzo di Mike Townsend vale una lettura: Coming of age: The heroes and villains of the circular economy. È critico e può essere criticato. Ma aiuta a non cadere nella veloce accettazione degli slogan.
Vedi:
La scoperta della ruota complessa sorprende un mondo che affonda in modo lineare

Economia Felicità libri News

Alessandro Fusacchia racconta. Connessi, solitari y finales

Alessandro Fusacchia ha scritto un romanzo da leggere. La storia di un gruppo di amici che rappresentano una generazione: sradicati, solidali, straordinari. Solitari. Di certo non l’avrebbe mai chiamata “generazione esse”. Gli amici dicono che il romanzo gli è costato sei anni di ritagli di tempo (begli amici!): ma altrimenti non si capirebbe come è riuscito a finirlo uno che nel frattempo ha lavorato in posizioni di crescente responsabilità al Ministero dello Sviluppo, al Ministero degli Esteri, al Ministero dell’Istruzione, mentre avviava l’associazione Rena e contribuiva a...

La disinformazione online e quello che possiamo fare. Quattrociocchi, Pariser, Menczer, Fournier, Quelch, Rietveld

La disinformazione non è nata con internet e tanto meno su Facebook. Gli esempi non mancano. Il caso Boffo è stato costruito sui giornali di carta e da giornalisti che non avevano molte idee sul digitale (Feltri su Repubblica). Il caso Telekom Serbia fu ingigantito dalla televisione posseduta dal capo di un importante partito italiano (Wikipedia). Ma ci sono anche casi più importanti e recenti: se la Brexit è un disastro politico tra le sue cause c’è la disinformazione portata avanti nel tempo dai giornali di carta più popolari in Inghilterra e Galles (questo blog). Il problema non è...

Economia Felicità innovazione News

Sharing e cooperativismo: piattaforme alternative

La logica delle piattaforme di sharing è piuttosto differenziata ma secondo alcuni converge su piattaforme che favoriscono chi intenda condividere “capitale umano” o “macchine e proprietà” in modo da estrarne un reddito. Più quelle piattaforme intervengono per governare l’incontro di chi offre e chi domanda, più diventano “datori di lavoro” in stile “fronte del porto”: lo fanno in modo diverso, per esempio, BlaBlaCar e Uber, sicché l’una appare ancora come “sharing” l’altra sembra piuttosto “sfruttamento”. Nella versione...

Economia Felicità innovazione libri Post

La scoperta della ruota complessa sorprende un mondo che affonda in modo lineare

Beh, sì il titolo è un gioco con sei chiavi di lettura. Non importa incaponirsi a decifrarle tutte. Non ci riesce neppure chi le ha scritte. Comunque, stiamo parlando del ruolo intellettuale e politico del lavoro di ricerca di chi indaga intorno al concetto di “economia circolare”, cercando di incrementare la rilevanza percepita di quell’approccio in un periodo storico particolarmente grave. Il mondo di chi pensa in modo lineare sta affondando. Dopo trent’anni di scomposizione sociale ed economica dettata dall’ideologia finanziaria – Thatcher, Reagan, Dallas – si...

Economia Felicità News ricerche

I più felici del mondo

I paesi più felici, secondo lo Happy Planet Index, non sono in Europa o in Nord America, ma in Asia e SudAmerica. I dati principali riguardano la classifica dell’autovalutazione della felicità, la speranza di vita, l’equaglianza e l’impronta ecologica (HPI). I posti migliori sono Costarica, Messico, Colombia. Ma tra i primi dieci ci sono anche Vietnam e Bangladesh. A parte il Costarica, questi risultati fanno riflettere. Perché se il loro paese è tanto felice tanti messicani vogliono emigrare negli Stati Uniti tanto più infelici (108 in classifica)? Lo studio HPI è qui in pdf. Può essere che...

Economia Felicità Post ricerche

Nel Veneto che innova: l’ipotesi della produttività inclusiva dell’Ocse

Un passaggio a Nord-Est può dare energia. Il Veneto innova. I suoi imprenditori sviluppano una loro cultura dell’innovazione. Diversa da quella degli americani, dei tedeschi, capace di generare valore e risultati. Con aziende piccole sulla scala globale, ma grandi sulla scala della qualità. Una ricerca dell’Ocse può servire alla consapevolezza dell’ecosistema dell’innovazione veneto e, generalizzando, italiano. L’Ocse ha proposto uno studio empiricamente robusto sulla relazione tra politiche di inclusione e miglioramento della produttività (The Productivity-Inclusiveness Nexus). In pratica...

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video