Ecologia dei media. A Camogli
Ecologia dei media. A CamogliAttenzione media, media, partecipazione, Post
Un programma notevole. Orientato a fare ricerca intorno alle conseguenze culturali della comunicazione digitale. Il festival di Camogli si conclude oggi. Ho parlato ecologia dei media. Ho tentato di dire che si può smettere di lamentare le fake news e cominciare a lavorare per migliorare la situazione. Con un approccio “ecologista”. Ecco gli appunti per […]
Media ecology. Una definizione di ecologia del media. Di Lance Strate
Media ecology. Una definizione di ecologia del media. Di Lance StrateAttenzione media, informazione, innovazione, libri, media, Post
Lance Strate, della Fordham University, ha scritto la voce “media ecology” per la nuova International Encyclopedia of Communication Theory and Philosophy. Ecco un breve riassunto. L’ecologia dei media è la ricerca sui media intesi come ambienti. Caratteristiche di questo campo di studi: 1. La parola “media” è intesa, nell’ecologia dei media, in modo piuttosto allargato […]
L’ineguaglianza, l’ascensore sociale e il lavoro del futuroBill of rights, innovazione, News, partecipazione, ricerche
Mentre si va avanti nella ricerca sul lavoro del futuro – grazie ai commentatori e contributori – vale la pena di soffermarsi su alcuni fatti osservati nelle precedenti puntate. Qualunque aspetto particolare rischia di essere parziale: quindi scegliamo gli argomenti abilitanti, quelli che generano conseguenze… In questo caso, sottolineo una variabile di questo tipo, citata […]
Ecologia dei media: Katharina Borchert, Mozilla, la disinformazione e la salute di internetAttenzione media, informazione, media, News, partecipazione, visioni
Un esempio dell’approccio ecologico all’internet si trova nelle parole di Katharina Borchert, capo dell’innovazione a Mozilla, che ha deciso di occuparsi di disinformazione in rete (Poynter). Il rapporto sulla salute di internet, pubblicato in gennaio, è un esempio importante di analisi perché mette insieme i valori di fondo che rendono l’ecosistema internettiano ricco di possibilità […]
Ma come ti informi? Mi hanno bannato da Facebook (dove si parla anche di una ricerca di Reuters e di una pubblicazione su Nature)
Ma come ti informi? Mi hanno bannato da Facebook (dove si parla anche di una ricerca di Reuters e di una pubblicazione su Nature)Attenzione media, informazione, media, perplessità, Post, ricerche
Una persona fortemente critica dei vaccini mi spiega le sue ragioni. Chiedo: «Ma come ti informi su questo argomento?» Risponde: «Mi hanno bannato da Facebook!» Sembra difficile da comprendere. Che cosa voleva dire? In questa risposta c’è un sapere implicito da esplicitare. In pratica, quella persona ha risposto: 1. si informava su Facebook 2. non […]
La responsabilità dei tecnici è la loro libertà
La responsabilità dei tecnici è la loro libertàBill of rights, informazione, innovazione, partecipazione, perplessità, Post
Yohai Benkler parla al Politecnico di Torino sulla responsabilità degli ingegneri. E richiama le scelte che gli ingegneri possono operare anche quando progettano una nuova tecnologia. «Siete come i medici in un ospedale. Avete dei limiti e l’organizzazione dell’ospedale vi può spingere a fare scelte che considerate sbagliate. Ma potete pensare di avere l’obbligo morale […]
Preparando una storia di McLuhanAttenzione media, media, News
Marshall McLuhan sarà l’argomento di una prossima puntata di Wikiradio che la Rai progetta di realizzare. In fondo ogni scusa è buona, compreso il prossimo compleanno del grande studioso, nato 106 anni fa, il 21 luglio… e proprio mentre stavo leggendo di lui è arrivata una lettera per la rubrica dei lettori che scrivono di […]
La polizia saprà controllare se stessa dopo aver installato i trojan?Bill of rights, News, perplessità
La paura consente a qualunque sistema politico di far passare regole che in tempi normali apparirebbero inaccettabili. In Italia e in Germania la polizia ha – avrà dopo i regolamenti attuativi – il potere di installare trojan nei computer e telefoni delle persone indagate per molti reati anche non particolarmente gravi (PrivacyNews, Nòva). La polizia […]
L’uomo dei diritti
L’uomo dei dirittiBill of rights, persone, Post
Era il 28 luglio del 2014, alle 11,30. La prima riunione della Commissione di studio della Camera dei deputati che doveva lavorare – come allora scriveva la Segreteria istituzionale della Presidente della Camera dei deputati – alla redazione di principi e linee guida in tema di garanzie, diritti e doveri per l’uso di Internet. Nella […]