Home » Approfondimenti » Economia Felicità » La fine di un tabù da vecchi padroni. L’impresa moderna fa soldi ed è ecologica. Uno studio Ocse
Approfondimenti Economia Felicità News ricerche

La fine di un tabù da vecchi padroni. L’impresa moderna fa soldi ed è ecologica. Uno studio Ocse

acqua

Per molto tempo, specialmente nelle società con una cultura imprenditoriale arcaica, si è sentito dire che un aumento delle regole per la salvaguardia dell’ambiente avrebbero reso meno conveniente produrre e meno competitivo il sistema delle imprese. L’Ocse esce in proposito con uno studio che rivela come tutto questo sia un tabù da superare.

In pratica, il grande centro di analisi economica parigino osserva che le regole a tutela dell’ambiente non hanno una significativa influenza sulle esportazioni di un paese: Environment and trade: Do stricter environmental policies hurt export competitiveness?

Environmental policies are not a major driver of international trade patterns, even if they still have some significant effects on specialisation. Increasing the stringency of domestic environmental policies does not have a significant effect on overall trade in manufactured goods, but tilts the comparative advantage away from pollution intensive industries. It provides a corresponding advantage in “cleaner” industries. ‌Less stringent policies give an advantage to more pollution intensive production, but at the expense of less polluting industries. Still, the effects are small compared to overall trade developments.

2 Commenti

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video