Libertà di innovare! La vittoria della net neutrality in Europa è una buona notizia
Libertà di innovare! La vittoria della net neutrality in Europa è una buona notiziaApprofondimenti, Bill of rights, media, Neutralità, News, partecipazione, Post
Alla fine il Parlamento Europeo è riuscito a far valere la sua posizione nel trialogo con la Commissione e il Consiglio per quanto riguarda la net neutrality. E a leggere la spiegazione dettagliata delle decisioni che sono state prese c’è da farsi coraggio: Roaming charges and open Internet: questions and answers. Il principio è solidamente […]
Europa, roaming, net neutrality
Europa, roaming, net neutralityBill of rights, media, Neutralità, News, Post
Si stanno chiarendo le decisioni su roaming e net neutrality che sono state elaborate nel corso del trialoghi tra Commissione, Consiglio e Parlamento. A quanto pare il Parlamento è riuscito a salvare la sostanza di internet, senza peraltro riuscire a togliere di mezzo alcuni angoli un po’ ombrosi che potrebbero alimentare una quantità di litigi in tribunale […]
Intanto, fingendo di decidere, l’Europa si insabbia anche sul mercato unico digitaleBill of rights, Neutralità, News, perplessità
Dovevano decidere sul roaming e la net neutrality, a Bruxelles. I trialoghi tra Consiglio, Commissione e Palramento dovevano portare a due punti fermi su altrettante questioni capitali. Ma sul roaming, i trialoghi hanno portato a una decisione imprecisa, valida solo dal 2017 e anche dopo di allora zeppa di pieghe interpretabili dai telco e quindi […]
Trialoghi europei. Il Parlamento può salvare la net neutralityApprofondimenti, Bill of rights, Neutralità, News, perplessità, Post
Il Parlamento è l’istituzione che più chiaramente e fortemente ha difeso la net neutrality in Europa. I rappresentanti eletti dei cittadini europei hanno votato con coerenza per diverse volte a favore della regola che salvaguarda il diritto di innovare senza chiedere il permesso agli operatori telefonici. Ma il Consiglio e la Commissione non si convincono. Le […]
I compromessi misteriosi di Bruxelles su net neutrality e roaming
Invece di parlare dello sviluppo digitale europeo, si direbbe che i “triloghi” bruxelliani siano concentrati su una trattativa tra i sostenitori delle diverse lobby e coloro che ritengono che la net neutrality e l’abolizione del roaming siano questioni di sistema irrinunciabili. Gli osservatori scommettono che si tratti di arrivare a un compromesso: tipo un po’ […]
Digital single market in uscitaApprofondimenti, Bill of rights, media, Neutralità, News
La Commissione uscirà intorno al 7 maggio con il nuovo schema per il mercato unico digitale, secondo la visione di Andrus Ansip. Ci saranno le indicazioni proposte dalla Commissione per net neutrality, interoperabilità delle piattaforme e sviluppo dell’economia digitale. Da seguire assolutamente. Un leak di Politico di ieri anticipa i temi.
Economist. Contro la discriminazione dei dati su internet: tre domande e risposteApprofondimenti, Neutralità, News, partecipazione
Un grande articolo dell’Economist rilancia il tema della neutralità della rete, mentre si avvicinano le decisioni della FCC in America e della Commissione in Europa. Il settimanale britannico mette in luce le varie posizioni ma in fondo mostra come la neutralità sia una condizione fondamentale per un fiorente mercato internettiano, suggerendo che questa forma di […]
Il pianeta connesso. Domani giornata europea della privacymedia, partecipazione, Post
Domani, 28 gennaio, è la giornata europea della privacy. E il Garante italiano organizza a Roma un incontro sui diritti umani nel “pianeta connesso“. Condivido un abstract su quanto si potrebbe dire. Nella speranza di ricevere consigli prima di domani. Il panel per il quale l’intervento è previsto si intitola “I diritti nell’infosfera”. “L’infosfera è […]
Uno studio sulla neutralità della rete per il Parlamento europeoApprofondimenti, media, Neutralità, partecipazione
J. Scott Marcus ha realizzato uno studio sulla neutralità della rete su richiesta del Parlamento europeo. E’ stato pubblicato a novembre 2014. E’ superprudente (in questo non si può dire che non favorisca il mantenimento dell’attuale situazione). Ma è un’importante referenza per definizioni, dati, stato delle discussioni. Deludente nella presa di posizione: tipo “pensiamoci meglio”. […]