I pirati de la Garbatellaricerche
Soprattutto mi piace la spiega: “Dibattiti, presentazioni, spettacoli, corsi pratici. Per imparare gioiosamente a costruire una rete libera”. Per i contenuti, me ne scuso, non sono in grado di giudicare. Me lo ha segnalato Luca Neri autore de La baia dei pirati.
Apple e le parolaccericerche
Prima di rinsavire, la Apple ha pensato di impedire la pubblicazione sull’AppStore per iPhone della nuova versione di un software che serve a scrivere e leggere Twitter. La motivazione: consentiva di scrivere e leggere parolacce.  Chissà che il ripensamento non sia dovuto al fatto che anche alcune telco particolarmente puritane pensavano di impedire la vendita […]
Imperfezioni Googlericerche
Dopo il blocco prolungato della Gmail e gli altri problemi degli ultimi mesi, Google ha manifestato qualche difetto anche nel sistema della condivisione dei documenti. Segnala TechCrunch che alcuni documenti sono stati condivisi senza che chi li aveva preparati lo volesse. 
L’email si è rottaricerche
Dice il Guardian: “Email is broken”. Tutte le strategie per tenerla a bada sono buone ma non eliminano la battaglia quotidiana che si ingaggia con la mail, scrive Jemima Kiss. E si può aggiungere che Facebook non risolve.
Bad vibrationsricerche
Problemi a NetVibes, dicono a ReadWriteWeb: “The service has been suffering frequent, extended downtime, hasn’t been fully functioning even when up and can’t possibly be making as much money as its backers hoped it would”.
In … alla balenaricerche
Crisi della caccia alla balena in Giappone. I magazzini frigoriferi sono pieni di carne di balena invenduta, dice Greenpeace. Eppure, il governo continua a sostenere con fondi pubblici questa attività.
La fine di Babelericerche
Nel mondo si parlano seimila lingue. Duemila e cinquecento rischiano l’estinzione. Duecento stanno sparendo in questi giorni. È la fine di Babele, come titolava Nòva alla fine del 2005… In proposito è uscito il bellissimo rinnovato atlante delle lingue in pericolo realizzato dall’Unesco. Vi si scopre che, per esempio, in Italia, si parlano 31 lingue che […]
Sardegnaricerche
Domani si vota in Sardegna. La disattenzione generale è allarmante. Si direbbe che si continui a sottovalutare l’importanza raggiunta dalle Regioni.  Certo, sarebbe stato assurdo aspettarsi – anche se in un certo senso sarebbe stato possibile visto che la contesa è ormai tra Renato Soru e il presidente del Consiglio – che il resto d’Italia guardasse […]
Mi sono fraintesoricerche
Dice: mai attaccato la Costituzione e il Presidente della Repubblica.  Vabbè… Se non altro, in questo fraintendimento istituzionale generale psicosociale, leggiamoci almeno l’annuncio di una tregua.