Riassunto, referendumNews, perplessità
Nel caos degli ultimi giorni di campagna elettorale, faccio una sorta di riassunto. Con l’umiltà obbligatoria di fronte a una condizione tanto complicata. La riforma costituzionale è stata scritta così dal Parlamento a causa degli interventi e delle contrattazioni tra le forze politiche che l’hanno votata tre volte. Non avendo raggiunto una maggioranza qualificata, la […]
Il referendum dei masochistiNews, partecipazione, perplessità
Riprendiamo da un post precedente, in vista del referendum costituzionale. La maggioranza degli italiani considera la questione meno che urgente, a quanto risulta dai sondaggi, ma ciò non significa che non sia importante. Per una prima esposizione di quanto ci ho capito: sì, no, non so… Qui osservo che quasi tutte le posizioni espresse pubblicamente […]
Lessig e la diseguaglianza elettoraleBill of rights, News, perplessità
Alla fine si è saputo che la maggioranza degli americani ha preferito Hillary Clinton: con uno scarto di più di un milione e duecento mila voti. Non ha dunque vinto Donald Trump. Ha vinto chi ha disegnato i collegi elettorali e le regole dell’elezione. Lawrence Lessig raccoglie un po’ di dati sul risultato di tutto […]
Post-truth democracy, politically correctness and other lies
Post-truth democracy, politically correctness and other liesAttenzione media, Bill of rights, english (sort of), libri, partecipazione, perplessità, Post
We are debating like creazy about post-truth democracy. But we should put it in perspective. Before post-truth politics there wasn’t any “politics of truth”: lies have been the raw material of the political fabric for a lot of time (see a really great survey by the Economist). And yet there is an impression of a […]
Ah ecco perché l’iPhone 7 è impermeabile…libri, News, perplessità
Martin Lindstrom è un simpatico autore danese che contesta l’approccio tecnocentrico alla conoscenza suggerendo di prestare molta più attenzione ai piccoli ma significativi segnali che provengono dagli altri e dalle cose. Ne scrive in Small Data e vale la pena di ascoltarlo come hanno potuto fare gli ospiti di un convegno organizzato qualche giorno fa […]
Preconcetti, strategie, pratiche: conseguenze di Trump sulla sinistra, la tecnologia, l’Europa
Preconcetti, strategie, pratiche: conseguenze di Trump sulla sinistra, la tecnologia, l’Europapartecipazione, perplessità, Post
Trump è il più furbo o il più intelligente? Sicuramente la vittoria del posto di lavoro politico più importante del pianeta legittima ogni tipo di conclusione: ma sarà bene che chi ritiene di avere idee migliori di quelle di Trump faccia un’analisi veloce, realistica e senza pregiudizi. Nell’intento di riprendere la leadership dell’intelligenza, avendo evidentemente […]
Trump. Commenti, voti e vittorieNews, perplessità
Mentre stanno ancora conteggiando i voti del Michigan (ma quanto ci vuole?!?) dove si vince con 10mila di scarto, sappiamo che Hillary Clinton ha preso circa 200mila voti più di Donald Trump a livello nazionale. Se ha perso è per la forma dei collegi, per la legge elettorale, non perché ha preso meno voti di […]