Privacy tra le sponde dell’Atlantico

Un pezzo del Christian Science Monitor sulla privacy tra America ed Europa va preso in considerazione visto che prende di mira qualche pregiudizio. Parte, il pezzo, da Giovanni Buttarelli, presidente del garante della privacy europeo, che difende la visione europea e ribadisce la visione secondo la quale l’Europa è più attenta dell’America sulla privacy. E prosegue osservando che probabilmente questa visione è un pregiudizio non adeguato alla realtà:
1. non è che tutti i paesi europei siano meglio dell’America (le regole sono diverse nei diversi paesi)
2. la privacy formale è meno importante della privacy sostanziale (le imprese americane stanno imparando a trattarla nella pratica, le regole formalistiche europee non favoriscono un processo analogo)

Che dire? I dati sono più sicuri in America o in Europa? Probabilmente se non ci fosse stata l’Europa sarebbero meno sicuri in generale. Ma i pregiudizi non aiutano se non vengono criticati e rivisti o superati.

Vedi anche:
Researchers Uncover a Flaw in Europe’s Tough Privacy Rules

  • 06/08/2016 La macchina globale della sorveglianza È un'internet sorvegliata. Densamente popolata di gente che fa cose poco trasparenti. Criminali che prendono di mira qualcuno e poi chiedono il riscatto. Governi che prendono di mira tutti e poi ce...
  • 11/10/2015 Costi post Safe harbor Dicono a Facebook che la fine del Safe harbor costerà molto. Perché a prendere le decisioni della Corte di giustizia alla lettera, le multinazionali del web dovrebbero replicare i loro data center ...
  • 09/07/2015 Europa, roaming, net neutrality Si stanno chiarendo le decisioni su roaming e net neutrality che sono state elaborate nel corso del trialoghi tra Commissione, Consiglio e Parlamento. A quanto pare il Parlamento è riuscito a salva...
  • 04/02/2016 Chi si fida di chi? EU-US Privacy Shield, attivisti, lobbisti e governi Le reazioni all'EU-US Privacy Shield, pensato per sostituire il Safe Harbour nella definizione delle regole per il transito di dati tra America ed Europa, sono divise tra i favorevoli e i contrari:...
  • 14/10/2016 Proprietà intellettuale in cerca di un equilibrio perduto Si discute in America della norma secondo la quale i consumatori non hanno il diritto di aggiustare la roba che hanno comprato - o di scegliere a chi farla aggiustare - se nel mettere le mani sui p...
  • 03/02/2016 Usa-Ue: le lobby fanno la differenza sui dossier privacy, net neutrality, tasse Con il nuovo accordo sulle regole per il trasferimento di dati tra Usa e Ue, l'Europa segna un punto a favore dei suoi principi di protezione dei diritti della persona. Ma la forza che ha portato a...
Add Comment Register



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *