Futuro, complessità, adattamento. Progetti di MediaLab e FuturICT

La contemporaneità è un sistema complesso. Mercati finanziari, globalizzazione e tecnologie digitali mettono tutto in relazione con tutto. E non sono fenomeni neutrali, influiscono sulle relazioni.

I progetti per studiare e comprendere come le organizzazioni si adattano a questo cambiamento epocale vanno seguiti con attenzione.

Joi Ito e Jeff Howe lanciano un progetto per raccogliere aneddoti, dati, casi di studio, ipotesi, attraverso la rete. E ci lavorano dal MediaLab.

L’evoluzione di tecnologie adatte alla complessità e sviluppate in modo coerente con la complessità è il tema di FuturICT.

Articoli Correlati

  • 17/08/2015 Un cervello nella pancia Il cervello ha molti miliardi di neuroni. Ma la pancia ne ha centinaia di milioni. E quei neuroni prendono decisioni importantissime per la digestione e la gestione della flora batterica indipenden...
  • 18/01/2014 Progettando l’istruzione informale Ci sono materie che non si insegnano in modo formale. Che si imparano vedendo i maestri al lavoro. Che si assorbono facendo esperienza. Per queste materie non ci sono scuole. Ma per alcune di esse ...
  • 28/07/2009 Captcha Novità. Grazie a Paolo Valdemarin e al mitico Riccardo Cambiassi, su questo blog adesso ci sono i captcha. Per cui i commentatori umani possono (con una piccola aggiunta di pazienza) scrivere come ...
  • 15/04/2016 Paul Klee, Orf Quarenghi, Studio azzurro Grazie a Studio Azzurro, alla Fabbrica del vapore di Milano, oggi, comincia protoTree il tributo a Paul Klee in forma di installazione interattiva di Orf Quarenghi con musiche di Tommaso Leddi....
  • 08/07/2009 Web Os Google fa il sistema operativo, come era nell'ordine delle cose. Lo si era immaginato fin dal tempo di Netscape, ricordate?, che il "browser" con le applicazioni che ci giravano sopra era il nuovo ...
  • 01/06/2009 Immagini sequestrate Antonello Zappaddu ha fatto molte foto che avrebbero potuto influire pesantemente sulla campagna elettorale. Sono state sequestrate. Il suo sito è quello di un fotografo esperto. Anche se non ci si...

2 Commenti su “Futuro, complessità, adattamento. Progetti di MediaLab e FuturICT

Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>