Futuro, complessità, adattamento. Progetti di MediaLab e FuturICT

La contemporaneità è un sistema complesso. Mercati finanziari, globalizzazione e tecnologie digitali mettono tutto in relazione con tutto. E non sono fenomeni neutrali, influiscono sulle relazioni.

I progetti per studiare e comprendere come le organizzazioni si adattano a questo cambiamento epocale vanno seguiti con attenzione.

Joi Ito e Jeff Howe lanciano un progetto per raccogliere aneddoti, dati, casi di studio, ipotesi, attraverso la rete. E ci lavorano dal MediaLab.

L’evoluzione di tecnologie adatte alla complessità e sviluppate in modo coerente con la complessità è il tema di FuturICT.

Articoli Correlati

  • 28/07/2009 Captcha Novità. Grazie a Paolo Valdemarin e al mitico Riccardo Cambiassi, su questo blog adesso ci sono i captcha. Per cui i commentatori umani possono (con una piccola aggiunta di pazienza) scrivere come ...
  • 18/01/2014 Progettando l’istruzione informale Ci sono materie che non si insegnano in modo formale. Che si imparano vedendo i maestri al lavoro. Che si assorbono facendo esperienza. Per queste materie non ci sono scuole. Ma per alcune di esse ...
  • 01/06/2009 Immagini sequestrate Antonello Zappaddu ha fatto molte foto che avrebbero potuto influire pesantemente sulla campagna elettorale. Sono state sequestrate. Il suo sito è quello di un fotografo esperto. Anche se non ci si...
  • 15/01/2014 Allarme netneutrality La netneutrality è il cuore generativo di internet. Una decisione della magistratura americana la mette in grave pericolo. Facciamo il possibile per proteggere la rete da chi la vuole snaturare. ...
  • 26/02/2009 In … alla balena Crisi della caccia alla balena in Giappone. I magazzini frigoriferi sono pieni di carne di balena invenduta, dice Greenpeace. Eppure, il governo continua a sostenere con fondi pubblici questa attiv...
  • 05/03/2015 Conversazioni dal futuro a Bruxelles È cominciato ieri un ciclo di conferenze organizzate dall'Istituto italiano di cultura con l'aiuto di Nòva con testimoni italiani che guardano al futuro. Ieri era la volta di Dino Pedreschi che ha ...

2 Commenti su “Futuro, complessità, adattamento. Progetti di MediaLab e FuturICT

Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>