Home » visioni » Papa Francesco, internet, cultura, comunicazione
visioni

Papa Francesco, internet, cultura, comunicazione

Antonio Spadaro commenta le parole del papa sulla comunicazione e la rete.

Ecco i sei punti principali:
1. Internet esprime la «profezia» di un mondo nuovo
2. Internet: una rete di persone, non di fili
3. Chi è il mio «prossimo» nell’ambiente digitale? Le «reti di prossimità»
4. Una Chiesa «accidentata», ma dalle porte aperte anche in rete
5. Per una comunicazione non «di massa» ma «popolare»
6. Dialogo e rapporto tra Ecclesia e Agorà

La rete di papa Francesco è la rete fondata sulla pratica del dono, sull’orientamento aperto, sui beni comuni. E’ la rete delle persone non delle tecnologie. E’ la ridefinizione del “prossimo” e la sfida al consumismo. E’ un arricchimento della nozione di ambiente. Non alimenta la cultura di massa ma impone un ripensamento della cultura popolare. Dichiara che la chiesa vive la contemporaneità senza rifiutare di vederne la pienezza, problematica ma densa di speranza.

E’ una buona novella, si direbbe.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video