Home » innovazione » La scissione del pc e la Cosa mobile
innovazione

La scissione del pc e la Cosa mobile

Il declino dei pc segnalato per quest’anno da Gartner non è solo statistico. E’ probabilmente anche concettuale. 

I pc perdono quasi il 12%, aumentano i mini-notebook, mentre le persone con un cellulare sono arrivate a 4,1 miliardi
Intanto, la navigazione in internet con un terminale mobile migliora, soprattutto con gli iPhone e i suoi nuovi competitori.
I pc restano ovviamente importanti. Ma è chiaro che non sono alla testa dell’innovazione. La Cosa che li sostituisce è probabilmente un insieme di cose generate dalla gigantesca spinta innovativa del web, cui i pc solo in parte riescono a star dietro. E attualmente le connessioni mobili, i terminali che rendono il web portatile, alle applicazioni che si usano online, sembrano decisamente più sincronizzate con lo spirito dei tempi di quanto non appaiano i pc.
Vabbè. Si sapeva. Ma bisogna ammettere che questi numeri danno conferme spettacolari.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video