Open Italy. Le grandi imprese cercano soluzioni. E accelerano le vendite delle startupinnovazione, News
Su Open Italy Anas per esempio cerca soluzioni per migliorare la Customer Satisfaction attraverso interazioni con i clienti con strumenti innovativi (es. canali social, chatbot); Autostrade cerca soluzioni per aumentare nei propri clienti comportamenti di guida sicuri; Vodafone cerca soluzioni per identificazione e ricostruzione di pattern di comportamento a partire da informazioni raccolte mediante più […]
Chantal Saint-Blancat. La diaspora degli scienziati italianiinnovazione, libri, News, partecipazione, perplessità, ricerche
Chantal Saint-Blancat scrive un libro da leggere intitolato Ricercare altrove. Fuga dei cervelli, circolazione dei talenti, opportunità (il Mulino 2017). Contesta l’idea semplicistica che il “mercato” spieghi gli spostamenti degli scienziati dall’Italia verso il resto del mondo e il numero inferiore di scienziati che fanno il percorso inverso. In realtà, le biografie sono sempre più […]
Charlie Miller lascia Uber. Ma non per il solito motivo per cui si lascia Uberinnovazione, News, perplessità
Charlie Miller aveva un posto nella cybersicurezza per il taxi senza autista di Uber. Era diventato famoso per aver hackerato una Jeep Cherokee prendendone il controllo a distanza. Pare che non creda che sia possibile creare auto autonome sicure dagli hacker (BoingBoing). Se avesse ragione, dicono alcuni, un grande avvenire sarebbe già dietro le spalle. […]
È etico “embeddare” l’etica nella tecnologia?
È etico “embeddare” l’etica nella tecnologia?Bill of rights, innovazione, Post
Ha sempre stupito il fatto che le automobili siano costruite per viaggiare ad alta velocità anche se ormai quasi ovunque esistono limiti di velocità massimi molto inferiori. Se una società vuole imporre la prudenza ai guidatori di auto può riempire le strade di cartelli, rilevatori di velocità e poliziotti, oppure obbligare i costruttori a fare […]
Letture del lunedì. Sostenibilità della tecnologia, ripensamenti sui giornali e fake a base di intelligenza artificiale, industria 4.0 senza miti. E altro. Reading Monday
Letture del lunedì. Sostenibilità della tecnologia, ripensamenti sui giornali e fake a base di intelligenza artificiale, industria 4.0 senza miti. E altro. Reading Mondayinformazione, innovazione, libri, media, Post
Reading monday. Nella quantità di letture fatte nel weekend, molte delle quali si erano accumulate da qualche settimana, scelgo quelle che probabilmente vale la pena di condividere. Diritti umani e tecnologia. Mariateresa Garrido Villareal, University for Peace, ha curato una vasta survey ispirata all’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Sviluppo, equità, ambiente. Educazione, soprattutto. La […]
Supercalcolo o superdatacenter?innovazione, News
Mentre la commissione europea spinge per una ripresa degli investimenti europei nel supercalcolo, viene da domandarsi: ma è meglio un grosso calcolatore superpotente o un datacenter con migliaia di calcolatori medi che lavorano in parallelo? Chi ha una ipotesi di risposta è benvenuto… Questo, per chi lo voglia leggere, è un elenco di supercalcolatori…
Come saremo? Come sapremo
Come saremo? Come sapremoinnovazione, libri, Post
Una sorta di equivoco si sta diffondendo nel dibattito sulle tecnologie. Che possano fare male agli umani: sostituendo i lavoratori con robot, sostituendo pezzi di DNA con rimpiazzi artificiali, sostituendo la classe dirigente con i meccanismi automatici della finanza. Certo, queste macchine, tecnologie, logiche funzionano a modo loro e hanno conseguenze inerziali dovute all’interfaccia, al […]
Genetica eticainnovazione, News
I primi risultati dell’utilizzo del CRISPR-CAS9 sugli umani sono stati registrati e comunicati come riporta New Scientist. Gli embrioni umani modificati erano sani e hanno reagito molto meglio degli embrioni malati che in precedenza erano stati usati, a quanto pare. Il numero di casi analizzati è ancora molto piccolo. La discussione intorno all’utilizzo della tecnica […]
Innovazione nel cibo tra Italia e Cinainnovazione, News
Il design del cibo unisce i puntini della tecnologia, della demografia, dell’ecologia, della gastronomia e dell’antropologia. Questo è un comunicato che, a mio parere, esemplifica il concetto: Food Innovation Global Mission (FIGM): Shanghai, Cina La creatività italiana a confronto con un ambiente cosmopolita Il sistema delle startup e il ruolo dei grandi acceleratori Nuove frontiere […]