Il reddito universale di cittadinanza non si fa senza un pensiero. Joi Ito da leggere
Il reddito universale di cittadinanza non si fa senza un pensiero. Joi Ito da leggereinnovazione, partecipazione, Post, visioni
Chi sia interessato al reddito universale di cittadinanza dovrebbe leggere Joi Ito. Il direttore del Media Lab all’Mit fa una ricognizione razionale del tema e si mostra possibilista sulla sperimentazione, non sull’applicazione diretta e immediata. Probabile che una proposta elettorale sia cambiata in corso d’opera da un governo che nascesse attraverso compromessi con i suoi […]
La gestione della conoscenza. Un corso all’università di Pisa
La gestione della conoscenza. Un corso all’università di PisaEducazione strategica, innovazione, libri, partecipazione, Post
Il knowledge management è un concetto in piena evoluzione. Ne parliamo al corso 2018 all’università di Pisa. Nell’epoca della conoscenza, l’immateriale intorno al quale si concentra il valore non è più un patrimonio di dati ma un processo creativo. Del resto, in questo contesto, il management non è più la gestione di un insieme di […]
Per i prossimi vent’anniNews, partecipazione
Oggi Beppe Grillo dice che vorrebbe una politica capace di impostare una visione adatta ad accompagnare il paese nei prossimi vent’anni (Repubblica, pagina a pagamento). Mi pare sacrosanto. Se si vogliono fondare alleanze che rispondano alle esigenze degli italiani, si dovrebbe partire da qui, sia in casa PD che in casa M5S. Probabilmente farebbe bene […]
La conoscenza della cooperazione. La quantità di informazione non basta
La conoscenza della cooperazione. La quantità di informazione non bastainformazione, libri, media, Post, ricerche
Un’ipotesi quantitativa dell’informazione suppone che l’aumento dell’informazione disponibile migliori le decisioni delle persone. Più la gente ha accesso a una grande, potenzialmente infinita, quantità di informazioni più giuste saranno le sue scelte. Questa ipotesi giustifica ogni genere di operazione di piattaforma mediatica che generi una moltiplicazione dei messaggi: quelle operazioni che dicono “intanto facciamo accedere […]
Promemoria per un umile ragionamento sul PD
Promemoria per un umile ragionamento sul PDpartecipazione, Post
All’indomani delle elezioni politiche del 2013, con moltissima umiltà, ho scritto una lettera aperta a Beppe Grillo per proporgli una mossa spiazzante: proporre un programma politico in dieci punti molto concreti e dichiarare che il suo Movimento avrebbe votato per un governo che si impegnasse a realizzarli. Ovviamente, l’umiltà era ben riposta: infatti la proposta […]
Lavoro del futuro. Future of Work Digitalinnovazione, News, partecipazione
FWD è la sigla di questa iniziativa in casa Microsoft sul lavoro del futuro che si intitola appunto Future of work digital. Una prima puntata si è svolta un mese circa fa e la prossima è lunedì 12 nell’ambito della Digital Week di Milano. L’approccio è decisamente consapevole: sostituzione di vecchie mansioni con nuove macchine, […]
Giovannini: L’utopia sostenibileinnovazione, libri, News, ricerche, visioni
Un libro importante, di quelli che possono restare nella memoria delle persone che lo incrocino con lo spirito aperto e l’orientamento criticamente costruttivo: Enrico Giovannini, L’utopia sostenibile, Laterza 2018 “I limiti dello sviluppo”, il rapporto dell’Mit al Club di Roma, nel 1972 ebbe su una generazione un effetto decisivo. Svelò un inganno sistemico: l’idea della […]
L’inflazione dei sensi
L’inflazione dei sensiinnovazione, perplessità, Post
Tutti si sono accorti che la popolazione soffre perché nella grande trasformazione contemporanea è tanto accelerata da rendere difficile coltivare un senso di prospettiva stabile e confortante. Avere una prospettiva significa sapere in che cosa si può investire il proprio denaro, il proprio tempo, la propria capacità di apprendere. Dove studiare? In che cosa impegnarsi? […]