Home » partecipazione » Lessig: il finanziamento della politica e la democrazia
partecipazione perplessità

Lessig: il finanziamento della politica e la democrazia

Un post per onorare l’intervento di Lawrence Lessig a TED. Un popolo che finanzia la sua politica in modo che la politica non possa funzionare se non facendo l’interesse dei pochissimi che la finanziano non vive in una sana democrazia. Soprattutto, un paese così non è una repubblica equilibrata che rispetta tutti i cittadini.

Il finanziamento pubblico dei partiti è un problema quando i partiti approfittano delle risorse di tutti per fare i loro interessi particolari. Il finanziamento privato dei partiti è un problema se la concentrazione dei finanziatori è tale da imporre ai partiti la volontà della minoranza ricca e potente. Lessig ha una proposta. Ma il video è da vedere. È un capolavoro di ironia, etica, logica e umanità. Dedicato a chi sa ancora “amare” il proprio paese.

[hang2column width=”600″][/hang2column]

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

  • È sacrosanto chiedere il rispetto di un referendum che chiese l’eliminazione del finanziamento pubblico, ma solo persone molto poco a conoscenza dei sistemi politici o nemici della democrazia posso chiederlo senza richiedere efficaci norme sul finanziamento privato alla politica, senza le quali vi è rischio di dare potere politico in mano a ricche persone e imprese, come radicato ormai in USA

  • IL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI DEVE ESSERE ELIMINATO TOTALMENTE COME IL POPOLO HA VOLUTO E VUOLE TUTT’ORA ! IL FINANZIAMENTO AI PARTITI (CHE COME DIMOSTRA LO STESSO MOVIMENTO 5 STELLE, NON HANNO BISOGNO DI GRANDI RISORSE ECONOMICHE, SOPRATTUTTO AL GIORNO D’OGGI CHE E’ TUTTO INFORMATIZZATO) DEVE ESSERE COSTITUITO DA FORME DI DONAZIONI PRIVATE, NON OBBLIGATORIE, MA BEN REGOLAMENTATE: SOLO IN QUESTO MODO CESSERANNO DI ESISTERE I PARTITI SANGUISUGHE CHE NASCONO COME FUNGHI ALLE SPALLE DEI CITTADINI CONTRIBUENTI ! E IL PD CHE HA SEMPRE USATO I FINANZIAMENTI PUBBLICI PER CREARSI CON PUBBLICHE ASSUNZIONI, CLIENTELISMO ELETTORALE, DOVRA’ SEMPLICEMENTE RIDIMENSIONARSI EQUAMENTE; GLI IMPRENDITORI E I LAVORATORI SONO ALLO STREMO DELLE LORO FORZE ECONOMICHE ED ELIMINARE QUESTO FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI, ILLECITO DEVE ESSERE PERSEGUITO LEGALMENTE, SE NON VIENE ABOLITO !
    CARISSIME SANGUISUGHE POLITICHE, E’ BELLO VIVERE, SPADRONEGGIARE E SPERPERARE I SOLDI DEI CITTADINI CONTRIBUENTI, VERO?……. IN UN MODO O NELL’ALTRO, PER VOI E’ FINITA !

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video