Home » innovazione » Il primo uso clinico di CRISPR su umani si avvicina in Cina
innovazione News

Il primo uso clinico di CRISPR su umani si avvicina in Cina

DNAScienziati cinesi useranno entro agosto la tecnologia per l’editing genetico, CRISPR-CAS9, per curare malati di cancro ai polmoni in fase molto avanzata e per i quali le terapie a base di chemio non funzionano più (Nature).

Lu You, oncologo per il West China Hospital della Sichuan University di Chengdu, sarà il primo a usare il CRISPR-CAS9 sugli umani. La tecnica prevede la preparazione di cellule modificate per attaccare le cellule malate e la loro diffusione nel sangue dei malati. Controindicazioni sono possibili. E i dosaggi sono da testare. La Cina è il paese nel quale l’utilizzo del CRISPR-CAS9 sugli umani sta andando alla maggiore velocità.

La modifica dei geni con il CRISPR-CAS9 apre moltissime possibilità per la cura degli animali, la modifica delle piante, la medicina per l’uomo. E apre altrettante discussioni. Le opportunità e le preoccupazioni si moltiplicano.

Vedi anche:
CRISPR-Cas9: lo sfruttamento dei geni
CRISPR-Cas9, gene editing: il bisogno di una scienza delle conseguenze
George Church spiega l’umano aumentato con l’editing genetico. Ci piaccia o no
Edge 2016. Quali notizie [scientifiche] lo saranno a lungo?
Editing genetico: dopo CRISPR arriva NgAgo

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video