Home » Post

Post

aaa Lavoro del futuro Post

Il lavoro nel futuro. Upskilling e dintorni

Oggi ho partecipato a un convegno di Upskill4Future con Fondazione Sodalitas e Impronta Etica. Ho detto e soprattutto imparato un po’ di cose. Qui metto soprattutto appunti, che poi si possono approfondire e qualificare. Secondo un’indagine di PwC, i lavoratori di un insieme di paesi piuttosto  sono divisi nella lettura del loro futuro: circa il 40% pensa che le loro capacità lavorative saranno obsolete tra cinque anni, il 50% è molto ottimista per il futuro. È uno dei modi di introdurre la polarizzazione. La distanza crescente tra chi ce la fa e chi resta indietro. Una distanza che...

Bill of rights libri partecipazione perplessità Post

Elon Musk, libertà di espressione, rispetto della diversità, regole sociali e labirinti morali. Con tre libri per discutere i preconcetti

Elon Musk alla fine si prende Twitter. È l’occasione di riparlare di libertà di espressione. Non solo per condannare chi vieta l’espressione libera e non solo per osservare che di quel diritto si può anche abusare. Citiamo anche i casi in cui quella libertà fondamentale viene messa in discussione per via di autocensura. In questo post commento il tema della libertà di espressione e segnalo tre libri che toccano un aspetto laterale ma non secondario di questo diritto fondamentale, il politically correct. Tema che dovrebbe uniformare il linguaggio a regole che evitino di offendere, ma che...

libri New Crossroads Post

Per farsi un’idea della distanza crescente tra l’Occidente e la Cina nel digitale

Con la costruzione di una grande muraglia legale, il mondo digitale americano e quello cinese si stanno separando. Con conseguenze tutte da capire. Perché le interrelazioni tra le due economie erano estese e ramificate. In questo post segnalo tre libri da leggere per comprendere quello che sta succedendo. Che cosa succede in Cina? L’ipotesi tradizionale, secondo la quale con lo sviluppo economico sarebbe arrivata la libertà politica, si è rivelata del tutto infondata. I risultati ottenuti dalla politica del Partito Comunista Cinese ne tengono invece molto alta la legittimità, eventualmente...

Bill of rights partecipazione perplessità Post

La privacy transatlantica e il nuovo ordine mondiale dei diritti

Ho seguito lo sviluppo di questa notizia nella scorsa settimana: President Biden Signs Executive Order to Implement the European Union-U.S. Data Privacy Framework (fonte: White House). La faticosa regolamentazione del traffico di dati tra le due sponde dell’Atlantico: dopo la cancellazione del “Safe harbor” e del “Privacy shield”, gli americani sembrano concedere un po’ di attenzione ai diritti degli europei. Ma la strada è ancora lunga. E i britannici post-brexit prendono la scorciatoia. Il governo britannico agisce in modo ormai molto simile a una serie...

innovazione media partecipazione Post

UNESCO. La cultura è un bene comune globale

Grazie a Paolo Granata che era presente, vedo questa notizia. Le cui conseguenze possibili sono più grandi di quanto possa pensare chi è convinto che la cultura sia qualcosa di meno che indispensabile alla sostenibilità. A Città del Messico, i rappresentanti di 150 stati hanno adottato all’unanimità un’ambiziosa Dichiarazione per la Cultura, al termine di una conferenza di tre giorni convocata dall’UNESCO per concretizzare un lavoro durato anni. Il testo afferma che la cultura è un “bene comune globale”. Alla conferenza MondiaCult 2022 hanno partecipato 135...

partecipazione perplessità Post

L’equilibrio dei vincitori: elezioni, costituzione, Europa

Preoccupazioni e trionfalismo si sentono vibrare in giro per l’Italia che si accinge a votare e a valutare l’esito del voto. Qualunque cosa succeda conterà la Costituzione, l’Europa, il Presidente della Repubblica e ovviamente il nuovo Parlamento. Sicuramente questo conterà molto. Ma non conterà più di quanto l’equilibrio costituzionale, internazionale e razionale consentiranno al nuovo Parlamento di contare. Il che è un bene per tutti. In molti paesi, meno spesso in Italia per la verità, alla proclamazione dell’esito elettorale, i vincitori di solito tentano di dire qualcosa come “saremo il...

partecipazione perplessità Post

Come fanno politica quelli che si occupano di cose importanti?

Una fisiologica patologia: in una campagna elettorale è quasi ovvio sentir parlare soprattutto di ciò che distingue, di ciò che divide le parti politiche, di ciò che ne rafforza l’identità. Il punto che mi preoccupa è che le questioni che dividono sono spesso meno importanti delle questioni che uniscono e che riguardano il bene comune. A quanto pare non si vincono le elezioni dicendo che tutti sono d’accordo su fare il bene comune. Quindi non si sente molto dire che le due infrastrutture sociali fondamentali, la sanità e l’educazione, vanno riconfigurate. La sanità deve assumere...

media Post

L’altra metà del verso è a Camogli. Grazie Rai Radio3

Al Festival Comunicazione di Camogli, oggi alle 17:30, Andrea Montanari e Cristiana Castellotti presentano “L’altra metà del verso” un podcast originale per curiosare nel mondo digitale. Seguendo il QR code col telefono si arriva direttamente ad ascoltarlo. Grazie al Festival per avere organizzato una presentazione di questo podcast. E grazie ad Andrea, Cristiana e tutto il team di Rai Radio3 per avere realizzato questo racconto con tanta competenza e passione. Per me è stata un’esperienza formativa importante. E un grande divertimento. Spero che chi vorrà ascoltarlo...

innovazione partecipazione Post

Previsione: domani sera si parlerà di futuro alla Fabbrica del Mondo con Bruce Sterling, Ersilia Vaudo, Sara Segantin, Marta Cuscunà e… Marco Paolini

Ecco il programma del Festival della Fabbrica del Mondo. Artisti, scienziati, attivisti e intellettuali meravigliosi. Da incontrare a villa Draghi, Montegrotto. Oppure seguendoli online.  Domani una prima giornata dedicata al futuro. Con Bruce Sterling, Ersilia Vaudo, Sara Segantin, Marta Cuscunà e… Marco Paolini  Tutto il programma dei tre giorni della Fabbrica del Mondo è qui a questo link sulla Svolta. Le biografie. Parlando del panel al quale parteciperemo, Ersilia Vaudo scienziata all’ESA, mi ha chiesto: «Ma perché ci occupiamo tanto del futuro?» Ho risposto un po’ di...

innovazione New Crossroads partecipazione Post

“Energia come priorità” significa “ambiente come priorità”. Calenda, Salvini e gli altri: tregua elettorale, bene comune, proposte intelligenti per il lungo periodo. Sogni o realtà?

Secondo l’Ansa la proposta di tregua elettorale di Carlo Calenda è stata raccolta da Matteo Salvini. Enrico Letta è passato subito alle proposte. Altri stanno ancora polemizzando. Ma, insomma, questa tregua elettorale è una piccola buona notizia: si capisce che gli italiani non ne possono più delle polemiche tecniche da social network, quelle che si devono fare per conquistare una fetta di traffico agganciandosi ipercriticamente ai discorsi degli altri. Si direbbe che gli italiani comincino anche ad apprezzare chi riesce ad aprire thread che poi gli altri seguano discutendo a tono e...

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video

Post più letti

Post più condivisi