Home » News » When I’m 64
News partecipazione perplessità

When I’m 64

Today is the day… and it’s okay.

Beh, cioè… Il futuro cambia con l’età. Il presente cambia di più. Il passato si allunga.

Non si riesce a fare niente di meglio che adattarsi.

Felicemente.

Se l’umano è plurale, peraltro, ha molte età. Quella del suo corpo, fatta di un certo numero di anni. Quella delle sue comunità che possono avere decenni o anche secoli. Quella della sua civiltà che talvolta si misura con i millenni.

3 Commenti

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video