Social impact agendainnovazione, News
Difficile immaginare un periodo storico nel quale è più importante parlare in Italia di investimenti a impatto sociale. Una crisi profondissima, con un quarto della produzione industriale evaporata dal 2008, con difficoltà drammatiche nel mercato del lavoro per i giovani e per gli oltre 55. Un insieme di opportunità offerte dalla tecnologia per realizzare soluzioni […]
CEFRIEL scelto da Gartner per l’internet delle coseinnovazione, News
Volentieri segnalo questo press release del CEFRIEL che ha ricevuto un importante riconoscimento: CEFRIEL named in Gartner’s prestigious list of “Cool Vendors in IoT Solutions, 2016” CEFRIEL has been selected as a Cool Vendor in IoT Solutions for 20161 by Gartner. It is the only Italian company included in the short list of organizations who, […]
Editing genetico: dopo CRISPR arriva NgAgo
Editing genetico: dopo CRISPR arriva NgAgoinnovazione, Post, ricerche
L’editing genetico è un filone di ricerca e sviluppo tecnologico dalle conseguenze di enorme portata. Cambiare i geni in modo facile e poco costoso può cambiare molti aspetti della vita economica, sociale, culturale, politica, ecologica. Si possono immaginare conseguenze fondamentali in agricoltura, nell’allevamento, nel tessile, nella produzione di energia, nella medicina e in una quantità […]
Onorevole lui – Stefano Quintarelli: Costruire il domaniinnovazione, libri, News
Il libro di Stefano Quintarelli è imprescindibile: Costruire il domani. Istruzioni per un futuro immateriale. È la testimonianza di una persona che riflette su ciò che fa: perché a “costruire il domani” Quintarelli si è dedicato come scrittore, ma anche come imprenditore, tecnologo e, attualmente, deputato. Le due porte d’accesso al libro sono dunque entrambe […]
Senza paura dei robotinnovazione, News, ricerche, visioni
   Oggi al Salone del Libro di Torino, Roberto Cingolani, IIT, ha spiegato quello che sta facendo nella robotica. Una sorta di imitazione biomeccanica dell’evoluzione per via genetica. E si è soffermato sul paragone tra l’iCab e suo figlio. Il cervello di iCab è prevalentemente di silicio – non biodegradabile – e fa 10alla8 operazioni […]
Andreas Graefe. Il giornalismo automatico è credibile
Andreas Graefe. Il giornalismo automatico è credibileAttenzione media, innovazione, Post
Andreas Graefe sta studiando il giornalismo automatico. Associated Press, Forbes, e altri stanno già usando algoritmi e procedure automatiche per produrre articoli che vanno in linea. Si tratta naturalmente soprattutto di articoli finanziari o di sport, dove ci sono molti numeri e frasi relativamente stereotipate. Ma il sistema funziona e promette bene, per la moltiplicazione […]
La blockchain può vivere senza bitcoin?innovazione, News
“Blockchain is to value what the internet is to information”. Una ricerca di Efma e Deloitte è presentata oggi a Milano: EMEA FinTech Talks Italian edition Blockchain. La tecnologia è affascinante. Consente di pensare a un web che torna ad essere basato su un’architettura distribuita, trasparente, disintermediata, aperta. Come dovrebbe essere insomma. Ma è anche […]
Le città sono le nuove nazioni, dice Simon Hanson
Le città sono le nuove nazioni, dice Simon Hansoninnovazione, Post
Simon Hanson ha questa frase che sintetizza molte tensioni presenti: “Cities are the new nations”. E dopo la scelta del nuovo sindaco di Londra, Sadiq Khan, pakistano di religione islamica, si scopre che possono fare un’innovativa politica globale (Bbc). Le città italiane, almeno nel centro nord, hanno sempre saputo che è più facile sentire come […]
Digitabilitàinnovazione, libri, News
Tempo fa abbiamo letto il magnifico libro di Luca Spaziani sulla digitalibilità: la condizione riconquistata da chi coglie le opportunità offerte dall’innovazione tecnologica per superare le limitazioni che incontrano le persone con handicap. Oggi ho letto un bel post di Andrea Elestici sulla gioia di scoprire che in effetti tutto questo non è teoria ma […]
Sensus, smartguitar, va avanti
Sensus, smartguitar, va avantiinnovazione, media, News
Sensus, la smartguitar di Mind continua a raccogliere finanziamenti per proseguire lo sviluppo del prodotto (si avvicina ai 500mila euro). Ne avevamo parlato qui. Un video da guardare per avere un’idea delle features: [youtube]https://youtu.be/fqzEQnsSIoY[/youtube]