Media ecology. Una definizione di ecologia del media. Di Lance Strate
Media ecology. Una definizione di ecologia del media. Di Lance StrateAttenzione media, informazione, innovazione, libri, media, Post
Lance Strate, della Fordham University, ha scritto la voce “media ecology” per la nuova International Encyclopedia of Communication Theory and Philosophy. Ecco un breve riassunto. L’ecologia dei media è la ricerca sui media intesi come ambienti. Caratteristiche di questo campo di studi: 1. La parola “media” è intesa, nell’ecologia dei media, in modo piuttosto allargato […]
Ecologia dei media: Katharina Borchert, Mozilla, la disinformazione e la salute di internetAttenzione media, informazione, media, News, partecipazione, visioni
Un esempio dell’approccio ecologico all’internet si trova nelle parole di Katharina Borchert, capo dell’innovazione a Mozilla, che ha deciso di occuparsi di disinformazione in rete (Poynter). Il rapporto sulla salute di internet, pubblicato in gennaio, è un esempio importante di analisi perché mette insieme i valori di fondo che rendono l’ecosistema internettiano ricco di possibilità […]
Ma come ti informi? Mi hanno bannato da Facebook (dove si parla anche di una ricerca di Reuters e di una pubblicazione su Nature)
Ma come ti informi? Mi hanno bannato da Facebook (dove si parla anche di una ricerca di Reuters e di una pubblicazione su Nature)Attenzione media, informazione, media, perplessità, Post, ricerche
Una persona fortemente critica dei vaccini mi spiega le sue ragioni. Chiedo: «Ma come ti informi su questo argomento?» Risponde: «Mi hanno bannato da Facebook!» Sembra difficile da comprendere. Che cosa voleva dire? In questa risposta c’è un sapere implicito da esplicitare. In pratica, quella persona ha risposto: 1. si informava su Facebook 2. non […]
La responsabilità dei tecnici è la loro libertà
La responsabilità dei tecnici è la loro libertàBill of rights, informazione, innovazione, partecipazione, perplessità, Post
Yohai Benkler parla al Politecnico di Torino sulla responsabilità degli ingegneri. E richiama le scelte che gli ingegneri possono operare anche quando progettano una nuova tecnologia. «Siete come i medici in un ospedale. Avete dei limiti e l’organizzazione dell’ospedale vi può spingere a fare scelte che considerate sbagliate. Ma potete pensare di avere l’obbligo morale […]
Storie resilienti…informazione, News, partecipazione
Ricevo e rilancio volentieri: Storie Resilienti: due documentari, un ebook e un festival entra nel vivo la campagna crowdfunding su Produzioni dal basso sostenuta da Banca Etica Online il primo video su “Basta Veleni”, anteprima di quattro anni di storie dei movimenti civili bresciani a tutela della salute e dell’ambiente a cui seguirà quello su […]
Fake fight guerrillaAttenzione media, informazione, News, ricerche
Walter Quattrociocchi riassume in un pezzo per Wef la sua esperienza nello studio dei comportamenti online che sono collegati alla diffusione di notizie false. I suoi temi sono relativamente tradizionali per questo dibattito ma terminano con una intuizione innovativa (Building a global debunker for fake news): 1. le false notizie sono sempre esistite ma assistiamo […]
Cennamo e Fornaro: il giornalismo del Brand reporterAttenzione media, informazione, libri, media, News
Diomira Cennamo e Carlo Fornaro scrivono Professione brand reporter (Hoepli 2017). Il libro inquadra ampiamente l’evoluzione del sistema dell’informazione e della comunicazione aziendale nell’epoca di internet ma offre anche un taglio operativo per l’innovazione del contributo che le aziende offrono al pubblico in termini di notizie e servizio informativo. Mentre una parte della pubblicità rischia […]
Il metodo di Reporters sans FrontièresAttenzione media, informazione, media, News
Una classifica usata per anni come il podestà straniero dei comuni che non riuscivano a trovare un compromesso tra gli interessi delle famiglie e delle corporazioni locali. La classifica sulla libertà di stampa di Reporters sans Frontières che ha piazzato l’Italia in una posizione pessima per molto tempo è diventata improvvisamente un poco meno severa […]