Le gabbie dorate dei media digitali e il giornalismo: una storia del futuro
Le gabbie dorate dei media digitali e il giornalismo: una storia del futuroAttenzione media, informazione, media, partecipazione, Post
Il mondo digitale è diventato un argomento per i giornali generalisti nei primi anni Ottanta, quando è partito il fenomeno dei personal computer. Ma era un argomento assolutamente marginale. Almeno fino ai primi anni Novanta, in quei giornali, si faticava a ottenere spazio per qualunque articolo, persino un’intervista a Bill Gates. In America c’era qualcosa […]
La disinformazione online e quello che possiamo fare. Quattrociocchi, Pariser, Menczer, Fournier, Quelch, Rietveld
La disinformazione online e quello che possiamo fare. Quattrociocchi, Pariser, Menczer, Fournier, Quelch, RietveldAttenzione media, Disinformazione è inquinamento, Economia Felicità, informazione, innovazione, media, Post, visioni
La disinformazione non è nata con internet e tanto meno su Facebook. Gli esempi non mancano. Il caso Boffo è stato costruito sui giornali di carta e da giornalisti che non avevano molte idee sul digitale (Feltri su Repubblica). Il caso Telekom Serbia fu ingigantito dalla televisione posseduta dal capo di un importante partito italiano […]
La cultura del piagnisteo. Un passaggio del pezzo di Scott Anderson che si può generalizzare
La cultura del piagnisteo. Un passaggio del pezzo di Scott Anderson che si può generalizzareinformazione, perplessità, Post, ricerche
Il grande reportage-storico di Scott Anderson con le foto di Paolo Pellegrin, della Magnum, è stato pubblicato dal New York Times Magazine ed è disponibile online. Una traduzione in italiano è stata riportata ieri su Repubblica. È un grande pezzo di giornalismo. Con qualche angolo che va oltre. Come quando Anderson trova le parole per […]
Olimpiadi. Copertura automatizzata al Washington Post. Collaborazione giornalisti e programmatoriAttenzione media, informazione, News
C’è qualche caso in cui una buona forma di collaborazione emerge tra i giornalisti e i designer nella produzione di innovazione nei giornali. È più raro e altrettanto necessario che si sviluppi una buona forma di collaborazione tra i giornalisti, i designer e i programmatori. La nuova squadra intellettuale e operativa generatrice di giornalismo e […]
Brexit: la Chernobyl dell’ecologia dei media
Brexit: la Chernobyl dell’ecologia dei mediaAttenzione media, Economia Felicità, informazione, Post
Le bugie che hanno convinto tanti inglesi a votare per la Brexit sono state parte di un inquinamento mediatico che ha provocato danni incalcolabili alla società (Economist). Viste le conseguenze, quell’inquinamento mediatico durato anni che ha diffuso panzane sul funzionamento dell’Europa è una specie di Chernobyl dell’ecologia dei media. Nello stesso tempo l’Europa si deve domandare […]