Home » innovazione » Robot, leggi e sicurezza
innovazione News

Robot, leggi e sicurezza

robot

Alcuni parlamentari europei, rapporteur Mady Delvaux, hanno proposto una mozione per dare uno status giuridico ai robot (pdf).

“The report calls for the creation of a European agency for robotics and artificial intelligence that can provide technical, ethical and regulatory expertise.
It also suggests that in the light of numerous reports on how many jobs could be taken by AI or robots, member countries consider introducing a universal basic income for citizens provided by the state.
The report also considers the legal liabilities of robots and suggests that liability should be proportionate to the actual level of instructions given to the robot and its autonomy.” (BBC)

Intanto a Davos è in esibizione un lavoro intitolato “benevolent machine”. Partecipa Andrea Bandelli, Executive Director della Science Gallery International (SGI). Per la versione veneziana della Science Gallery è partita la ricerca del direttore (avviso). Del resto, a Davos si è discusso l’anno scorso anche di come i robot debbano imparare a dire di no. Quanto al senso di insicurezza connesso a tutto questo, la settimana è dedicata alla cybersicurezza, a Venezia.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video