Metafora della vita #n

A quanto pare, hanno scoperto che alcuni sistemi elettronici (Niagara) per il controllo delle chiusure dei cancelli, per la sorveglianza dei palazzi, per le porte di sicurezza, si potevano crackare. I ladruncoli erano esclusi. I veri ladri professionisti entravano. Metafora della vita.

Il bug è stato risolto, per ora (via Wired)

Dicono che Lutero dicesse: “Se devi peccare, pecca fortemente”. Full disclosure: non sono luterano.

Articoli Correlati

  • 25/04/2015 TTIP se ne sa ancora poco I negoziatori del TTIP hanno concluso la nona sessione di incontri e fatto una conferenza stampa. Ma non si è capito molto lo stesso. Pare che si siano fatti passi avanti sui temi dell'energia e de...
  • 13/03/2010 Progresso e caos La missione Apollo, quella che portò negli anni Sessanta gli astronauti sulla Luna, è costata al valore attuale 140 miliardi di dollari.Enorme. (Lo raccontava la guida del Museo della Scienza di Mi...
  • 04/02/2012 Successi… Non so se capita anche a te, ma ormai posso sapere quanti accessi ha questa pagina dal numero di commenti spam che qualcuno si prende la briga di scrivere. Quando il traffico supera una certa sogli...
  • 13/06/2011 Passaparola batte tv Sì. La tv ha oscurato in modo incredibilmente sottili l'importanza dei referendum. Alcuni giornali e soprattutto la rete hanno informato sulla possibilità di scelta che si offriva agli elettori. E ...
  • 13/10/2013 Bambini online. Il rischio è di non pensarci La società ha imparato a gestire i pericoli della strada. Ora è bene che impari a gestire i pericoli della connessione. Se per esempio i bambini stanno al computer qualche volta rischiano. Iniziati...
  • 03/07/2016 Il rigore tedesco. La sconfitta italiana. La psicanalisi Giuliano Castigliego ha scritto un pezzo non consolatorio per tutti quelli che stanno meditando sul senso della sconfitta. Meditare sulla sconfitta significa pensare a quello che veramente v...
Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>