I temi emergenti nella riflessione sulle innovazioni possibili nella pratica politica

Milo Yiannopoulos, direttore di Kernel, si domanda perché internet – che ha trasformato tante attività economiche e sociali – non abbia ancora cambiato la politica (vedi l’articolo). In realtà, qualcosa ha fatto, come ha dimostrato ovviamente la campagna elettorale di Obama. Ma di certo non basta, perché la politica non si esaurisce nelle campagne elettorali, nonostante che molti politici sembrino pensarlo.

Joi Ito, in proposito, aveva descritto una visione molto tempo fa: Emergent democracy.

I temi sono ancora tutti da approfondire, in teoria e in pratica. Tre argomenti cominciano ad apparire piuttosto concreti.

1. Internet come strumento di supporto alle organizzazioni politiche in grado di facilitare la loro relazione con l’elettorato e di garantire la loro trasparenza decisionale e gestionale.
2. Internet come strumento per fare emergere le istanze dalla popolazione. I più esperti o i più attivi possono studiare i dossier e condividere saperi approfonditi sugli argomenti per loro importanti per la convivenza.
3. Internet come supporto alle decisioni: se per esempio si mettono online i bilanci delle varie strutture decisionali territoriali e si individuano le poste che possono cambiare destinazione, distinguendole chiaramente da quelle che non appaiono soggette a possibili cambiamenti, si possono almeno simulare le decisioni che vanno prese per la riallocazione delle risorse. Si tratterebbe se non di democrazia diretta almeno di una forma di sondaggio profondo sulle decisioni da prendere condotto in maniera da garantire le compatibilità di bilancio; in generale, la disponibilità pubblica dei dati e la loro organizzazione in maniera leggibile, possono essere il punto di partenza per forme di dibattito informato e orientato alle decisioni possibili.

La ricerca degli esempi da prendere in considerazione e degli strumenti che è possibile adottare è in corso.

ps. A fronte dei primi commenti, vale la pena di precisare che questo elenco non esaurisce i temi ma si limita a esemplificarli. Scegliendo tra quelli dei quali si parla, anche se meno del necessario, come di innovazioni davvero possibili e alle quali qualcuno lavora. I temi più precisamente legati all’informazione civica – che ha certamente riflessi molto importanti sulla politica – sono molto più spesso ricordati, anche in questo blog.

Articoli Correlati

  • 17/01/2015 Gli americani si muovono sulla net neutrality Sprint apre sulla net neutrality e rompe, apparentemente, il fronte degli operatori (Recode e Engadget). I repubblicani tentano un compromesso (Verge). Obama ha dato una linea forte e a quanto pare...
  • 04/11/2011 Commenti all’educazione come settore di sviluppo Si diceva che l'educazione è un settore che definisce le possibilità di sviluppo economico in un contesto in cui il valore viene dalle idee, dalla cultura e dalla qualità delle relazioni sociali.Si...
  • 17/10/2014 Obama soccorre i sostenitori della net neutrality! Lo aveva detto in tempi non sospetti. Il presidente Barack Obama capisce la net neutrality e la sostiene con forza. Ma dopo mesi di campagna per la prioritizzazione della rete condotta col supporto...
  • 17/02/2011 Ted conversations Il mitico Ted lancia il suo social network, Ted Conversations. Si postano domande, si lanciano temi di discussione, si propongono idee da sviluppare. L'interfaccia e l'ambiente che si trova nelle T...
  • 07/12/2012 Collaborazione tra scienziati e cittadini: insegnamenti per ogni tipo di ricerca Kate Jones pubblica su Research Blogs un ottimo articolo con molti esempi di lavoro scientifico svolto in collaborazione tra scienziati e cittadini. Si tratta di iniziative caratterizzate da un met...
  • 10/06/2015 Appunti per Master Unesco  Pensando a come spiegare il lavoro che serve per promuovere in modo nuovo un bene riconosciuto come patrimonio dell'Unesco è venuto fuori un insieme di punti che riassumo per i frequentatori del M...

2 Commenti su “I temi emergenti nella riflessione sulle innovazioni possibili nella pratica politica

Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>