Bizzarri consigli legali

Bizzarra idea del giudice Richard Posner per salvare i giornali. Impedire ad altri di linkare le pagine dei giornali senza il loro consenso. Erick Schonfeld, su TechCrunch.

Articoli Correlati

  • 08/06/2009 Pcc: pc cinesi col filtro Un dispaccio dell'agenzia Asca e un pezzo del Wall Street Journal segnalano: il governo cinese ha deciso che dal 1° luglio tutti i pc venduti in Cina dovranno essere dotati di un sistema che blocch...
  • 22/12/2009 Mica per criticare Mica per criticare. E' arrivato ora il sito dell'Istituto per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro dedicato al virus A. Oggi arriveranno altri dati ministeriali con allegato invito a vaccinarsi...
  • 24/02/2010 La brutta giornata di Google La sentenza italiana su Google dice dunque fondamentalmente che i giudici non considerano la piattaforma come un editore (non è condannata per diffamazione) ma la considerano responsabile se ci son...
  • 16/06/2011 Pandora scende sotto il prezzo ipo I titoli Pandora sono scesi sotto il prezzo di ipo. Bloomberg. Segno che la bolla non è come la precedente, ma contiene almeno qualche anticorpo. Anche perché l'attenzione critica su organizzazioni...
  • 28/08/2010 Promemoria Wikileaks Segnalava su Nexa Arturo di Corinto, un documento pubblicato su Cryptome secondo il quale la Wau Holland Foundation, che sostiene finanziariamente Wikileaks, pubblicherà entro fine agosto i dati su...
  • 14/12/2009 Ads invasion Iht mette la pubblicità in prima pagina... Update: C'è un commento importante su Twitter: @lucadebiase luca è pubblicità salva lavoro per tanti colleghi del iht schizzinosi oggi a spasso domani tem...

2 Commenti su “Bizzarri consigli legali

  1. E’ esattamente quello che succede con le rassegne stampa “cartacee”. Se le major si devono covincere che la musica è ormai indipendente dal supporto, non si capisce perchè non dovrebbero farlo i giornali.

Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>