Home » Post » Acceleratori di competenze. Da H-Farm a Talent Garden e LVenture
Post

Acceleratori di competenze. Da H-Farm a Talent Garden e LVenture

H-Farm ha creato Digital Accademia. Adesso Talent Garden fa una sua scuola. E LVenture porta avanti un’iniziativa dedicata all’educazione. E’ vero che la vita nelle strutture che favoriscono tra l’altro la nascita di nuove imprese e la modernizzazione del modo di lavorare è sempre anche un’esperienza educativa. L’Economist ha scritto una volta (vado a memoria): “si possono spendere 100mila dollari per andare a Harvard a studiare i casi di business degli altri; oppure si possono trovare 100mila dollari in un acceleratore per realizzare il proprio caso di business”. Comunque vada quella startup sarà certamente un grande passo avanti di esperienza e conoscenza. Ma di certo occorrono anche forme di apprendimento più strutturato. E per questi motivi sono importanti le iniziative citate. In questo post si trovano un po’ di notizie aggiornate in materia inviate dagli interessati.

Digital Accademia, H-Farm.

“Digital Accademia è la prima scuola di digitale nata in Italia nel 2011 e diventata punto di riferimento per la formazione in ambito digitale per privati e aziende. Digital Accademia ha chiuso il 2014 con un fatturato di 4,5 mln di euro. Al suo interno sono impiegate oltre 40 persone, che seguono le seguenti attività:

DIGITAL NATIVE CAMP

Numero edizioni: 5 edizioni
Numero di partecipanti ad oggi: + 500 bambini dai 6 ai 14 anni
Corsi:
• Graphic Design Camp
• Digital Storytelling Camp
• Makers Camp
• Elettronica Camp
• Coding Camp
• Robotica Camp
• Videogames Camp

MA.D.E.E. MasterLab in Digital Economics & Entrepreneurship

Numero edizioni: 7
Numero di partecipanti ad oggi: 100
Numero di aziende coinvolte per gli stage: 34
Numero di startup create o potenziate durante e dopo il master: 16
Numero di studenti che subito dopo il master o ad oggi sono o sono stati all’estero: 9

Tutti gli studenti hanno svolto un periodo di INTERNSHIP o di sviluppo della loro idea imprenditoriale di 3-6 mesi a completamento del Master.

MASTER EXECUTIVE

Parte in autunno l’Executive Digital MasterLab, con l’obiettivo di offrire un’esperienza formativa sui temi del Digitale fortemente professionalizzante, pensata per chi già lavora e vorrebbe potenziare la conoscenza del Digitale. Un percorso di 3 mesi per acquisire metodo, aggiornamento e nuovi strumenti attraverso 3 Bootcamp (più giornate di workshop) e 10 focus friday. Ogni partecipante porta un caso di studio collegato al proprio lavoro, un project work aziendale che offre un caso concreto in cui mettere in pratica quello che si apprende, affiancati da un mentor di Digital Accademia e da un coach specializzato.

DIGITAL ACCADEMIA BUSINESS AZIENDE

Numero Bootcamp: Ad oggi siamo a circa 15 bootcamp
Aziende coinvolte: 20
Professionisti formati: + 300
Bootcamp:
• Storytelling
• Digital Innovation
• Presentation Design
• Design Thinking”

Codemaster. Talent Garden

“Master italiano in coding che forma web developer, una delle professioni più richieste dal mercato del lavoro. Il progetto nasce all’interno di Talent Garden dove abbiamo creato la TAG Innovation School, la prima università dell’innovazione in Italia.

Perché lo facciamo? Per cinque principali ragioni:

1. Il Web Developer è tra le professioni più richieste al mondo
2. C’è un nuovo master che forma web developer junior in 12 settimane
3. Ci sono 4 borse di studio totali per partecipare: candidature entro il 30 giugno
4. Il sito per partecipare alla selezione è www.code-master.it
5. Il corso è lanciato da TAG Innovation School, la scuola su digitale e innovazione fondata da Talent Garden

Aprono le selezioni per l’assegnazione di 4 borse di studio del valore di 6.700 euro l’una a copertura totale della quota di partecipazione a CodeMaster, il primo percorso italiano che in 12 settimane Full Immersion permette a 20 studenti meritevoli di entrare nel mondo del lavoro come Web Developer junior. CodeMaster, proposto da TAG Innovation School, la nuova scuola del digitale e dell’innovazione nata all’interno di Talent Garden, propone un modello di formazione di successo già sperimentato in Usa e Uk: 12 settimane di studio full immersion e uno stage garantito e retribuito della durata di 6 mesi, per trasformare un principiante in un perfetto Web Developer, la quarta professione più richiesta sul mercato statunitense, ma altrettanto ricercata anche nel Vecchio Mondo. L’Unione Europea stima che da qui al 2020 in Europa ci saranno 900.000 nuovi posti di lavoro nel settore Ict e in Italia, secondo un recente studio di Modis, il 22% delle posizioni aperte non trova candidati in linea. Anche le retribuzioni sono interessanti: secondo i dati presentati da Page Personnel a Febbraio 2015, lo stipendio di un Web Developer oscilla tra i 20 e i 23.000€ lordi al primo anno, per raggiungere i 37.000€ già a partire dal terzo anno. Sono 4 le borse di studio a copertura dell’intero costo di CodeMaster, sponsorizzate da Wired, magazine punto di riferimento per l’innovazione, e da Next14, holding leader nel data-driven advertising e nel data-driven content marketing. La partecipazione a CodeMaster garantisce un totale di 500 ore tra lezioni e laboratorio assistito, l’accesso 24/7 a Talent Garden Milano e la partecipazione a tutti gli eventi che si svolgono presso il Campus, lo stage retribuito di 6 mesi e l’iscrizione a vita a un servizio di Lifelong Placement, che mette gli studenti in connessione con le migliori aziende e web agency italiane ed europee, per cogliere costantemente nuove opportunità di carriera. In più, tutti gli studenti partecipano gratuitamente alla TAG Barcelona Experience, 5 giornate di Full Immersion nel panorama digitale della capitale catalana. TAG Innovation School vuole anche alimentare la diffusione di cervelli femminili nel mondo del web development. Le donne usufruiscono di uno sconto di 1.000 euro sulla retta di frequenza. La selezione delle Borse di Studio termina il 30 giugno 2015, CodeMaster comincia a ottobre.Aprono le selezioni per l’assegnazione di 4 borse di studio del valore di 6.700 euro l’una a copertura totale della quota di partecipazione a CodeMaster, il primo percorso italiano che in 12 settimane Full Immersion permette a 20 studenti meritevoli di entrare nel mondo del lavoro come Web Developer junior. CodeMaster, proposto da TAG Innovation School, la nuova scuola del digitale e dell’innovazione nata all’interno di Talent Garden, propone un modello di formazione di successo già sperimentato in Usa e Uk: 12 settimane di studio full immersion e uno stage garantito e retribuito della durata di 6 mesi, per trasformare un principiante in un perfetto Web Developer, la quarta professione più richiesta sul mercato statunitense, ma altrettanto ricercata anche nel Vecchio Mondo. L’Unione Europea stima che da qui al 2020 in Europa ci saranno 900.000 nuovi posti di lavoro nel settore Ict e in Italia, secondo un recente studio di Modis, il 22% delle posizioni aperte non trova candidati in linea. Anche le retribuzioni sono interessanti: secondo i dati presentati da Page Personnel a Febbraio 2015, lo stipendio di un Web Developer oscilla tra i 20 e i 23.000€ lordi al primo anno, per raggiungere i 37.000€ già a partire dal terzo anno. Sono 4 le borse di studio a copertura dell’intero costo di CodeMaster, sponsorizzate da Wired, magazine punto di riferimento per l’innovazione, e da Next14, holding leader nel data-driven advertising e nel data-driven content marketing. La partecipazione a CodeMaster garantisce un totale di 500 ore tra lezioni e laboratorio assistito, l’accesso 24/7 a Talent Garden Milano e la partecipazione a tutti gli eventi che si svolgono presso il Campus, lo stage retribuito di 6 mesi e l’iscrizione a vita a un servizio di Lifelong Placement, che mette gli studenti in connessione con le migliori aziende e web agency italiane ed europee, per cogliere costantemente nuove opportunità di carriera. In più, tutti gli studenti partecipano gratuitamente alla TAG Barcelona Experience, 5 giornate di Full Immersion nel panorama digitale della capitale catalana. TAG Innovation School vuole anche alimentare la diffusione di cervelli femminili nel mondo del web development. Le donne usufruiscono di uno sconto di 1.000 euro sulla retta di frequenza. La selezione delle Borse di Studio termina il 30 giugno 2015, CodeMaster comincia a ottobre.”

DoLab, LVenture

“Piccoli programmatori crescono. Domani, 26 Maggio 2015, gli studenti del Liceo Ebraico di Roma “Renzo Levi” saranno premiati per il loro percorso all’interno del progetto di formazione DoLab Educational Tech. Dopo aver acquisito le tecniche di base di programmazione delle App, festeggeranno la consegna degli attestati di fine corso insieme ai rappresentanti della Comunità Ebraica di Roma, ai genitori, alla Scuola e ai membri del Benè Berith. La cerimonia di chiusura del corso si terrà alle ore 17 presso LUISS ENLABS “La Fabbrica delle Startup”, in Via Giolitti 34 a Roma.

Il laboratorio animato da DoLab aiuta ad apprendere nuove competenze professionali in ambito digitale e dello sviluppo software. Durante l’anno scolastico che si sta concludendo, 14 giovani studenti hanno lavorato per impadronirsi dei principi basilari della programmazione mobile e sono riusciti a programmare un videogame, acquisendo tecniche professionali che potranno spalancargli le porte del mondo del lavoro digitale. Se la tendenza del “coding” – ovvero il codice informatico, la programmazione – ha già preso piede in UK e negli Usa, in Italia muove i primi passi. Il Liceo Renzo Levi è la prima scuola a sperimentare un nuovo percorso di educazione alla digitalizzazione con l’obiettivo di dare una nuova formazione ai ragazzi.

“E’ il primo passo verso un programma più ampio che speriamo di estendere ad altre scuole. C’è bisogno di educazione e formazione al digitale, perché tutte le professioni hanno bisogno di digital know how. I ragazzi devono essere preparati a un mondo del lavoro che è già cambiato. Programmi come questi regalano uno sprint in più alle opportunità lavorative”, spiega Futura Pagano, Cofounder di DoLab School.

Nato da un’idea di LVenture Group, holding di partecipazioni quotata sul MTA di Borsa Italiana, DoLab ha l’obiettivo di garantire un’offerta formativa in grado di valorizzare la creatività e le conoscenze in campo digitale con corsi in aula, azienda e istituti scolastici. Ad un anno dalla nascita, la scuola del digitale ha già formato più di 600 persone e si prepara ad allargare la propria attività in tutta Italia.

“L’elemento straordinario di questa collaborazione è che sono per primi i ragazzi, ma anche gli stessi genitori, a farne richiesta. Il Liceo Ebraico Renzo Levi ha da tempo fatto la scelta di andare incontro alle nuove esigenze di quei ragazzi che tra pochi anni si troveranno catapultati nel mondo del lavoro digitale. E’ un richiesta che arriva dal basso, che supera il dibattito sulle politiche per la scuola e centra direttamente l’obiettivo”, racconta Ruth Dureghello, Assessore alla Scuola della Comunità Ebraica di Roma.

L’iniziativa è stata lanciata in collaborazione con il Bené Berith, associazione ebraica internazionale che si occupa di diritti umani e di formazione dei giovani dal punto di vista ebraico e professionale e con la Comunità Ebraica di Roma i cui esponenti saranno presenti all’evento.”

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video