Home » libri

libri

innovazione libri Post ricerche

Morfologia della fiaba innovativa

Preferisco studiare chi scrive la storia piuttosto che chi si limita a fare storytelling: L’identità di un paese non è definita dallo storytelling, ma dalla storia, 8 dicembre 2015 A proposito di storia e storytelling, 20 dicembre 2015 Chi supera lo storytelling e ricomincia a scrivere la storia, 6 maggio 2016 Lo storytelling è peraltro una tecnica da conoscere. E ha una morfologia, come la fiaba di Vladimir Propp. Analizzando il racconto di un gran numero di startup e progetti innovativi, Julian Birkinshaw, ha trovato che esiste una morfologia della fiaba innovativa: Telling a good...

libri Post

Turbine, di Juli Zeh. Contemporaneità

«Se c’è una cosa che ho imparato a Unterleuten è che ogni essere umano vive in un proprio universo in cui ha sempre ragione lui, dal mattino alla sera». Così commenta la voce narrante di “Turbine“, di Juli Zeh. In paese arriva il progetto di un parco eolico. Sarà ricchezza per pochi, protesta per alcuni, occasione per riaprire antiche ferite sociali per quasi tutti… È una storia post. Viene dalla Germania profonda, che a quanto pare non può che essere la post DDR, immersa nel post Occidente. Il materialismo certamente perdente immerso nell’ipocrisia solo apparentemente...

aaa Lavoro del futuro innovazione libri persone Post

Persone citate nel “Lavoro del futuro” in ordine di apparizione

Non so a che cosa possa servire, ma magari qualcuno può trovare utile questo elenco di persone citate nel libro “Il lavoro del futuro” (Codice 2018). Intanto, vanno avanti le presentazioni del libro: la prossima a Livorno, il 13 agosto, alla Rotonda di Ardenza, alle 21:00. Carl Benedikt Frey Michael A. Osborne Enrico Giovannini Stefano Scarpetta Clay Shirky Guido Gentili Jerry Kaplan Edoardo Segantini Erik Brynjolfsson Andrew McAfee John Maynard Keynes Marco Bentivogli Anna Rita Manca Péter Benczúr Nick Bostrom Bruce Sterling Stuart Armstrong Riccardo Bovetti Stephen Hawking...

aaa Lavoro del futuro libri Paper Post ricerche

L’Italia è un’espressione artistica

Prologo Stiamo facendo ricerca sul “lavoro del futuro“. Questo richiede la forza di studiare il lavoro. E di pensare il futuro. Una delle scoperte che si fanno in questo percorso è che il mondo del lavoro evolve velocemente, con tecnologie e organizzazioni che si trasformano, rendendo obsoleti certi mestieri a un ritmo superiore a quello che le società si erano abituate a sopportare, e generando la necessità di modificare la preparazione richiesta a chi lavora. Si comprende che il sistema educativo deve imparare a insegnare a guardare strategicamente al lavoro, con spirito critico...

libri News ricerche

Illustrazioni di Nazario Graziano

Ti chiedi di chi sono le illustrazioni che accompagnano i post sul lavoro del futuro? E quella della copertina del libro? E quelle comparse sul Sole 24 Ore nell’inchiesta che ha dato vita a tutto questo? Sono illustrazioni del bravissimo Nazario Graziano. Grazie a lui il lavoro del futuro si può vedere… 🙂
Per esempio:
Una task force per il lavoro
Il lavoro del futuro
Presentazione al Maxxi di Roma con Paolo Gentiloni, Enzo Boccia, Giovanna Melandri

libri News

La grande mente

Ricevo e segnalo. BIG MIND. L’INTELLIGENZA COLLETTIVA CHE PUO’ CAMBIARE IL MONDO di GEOFF MULGAN, in uscita il 28 giugno.  L’intelligenza collettiva, la sinergia tra gli uomini e le macchine, tra cervello umano e tecnologie digitali è al centro del volume di Geoff Mulgan. Tra descrizioni di tecnologie innovative (come Google Maps, ormai fondamentale nella vita contemporanea), scoperte legate ai big data ed esperimenti che dimostrano come la sinergia tra esseri umani e intelligenze artificiali abbia portato sia a successi rivoluzionari sia a fallimenti eclatanti (come nel caso della rogo della...

libri Post ricerche

Il lavoro del futuro. Il libro /3

Le presentazioni di un libro conducono a sentire racconti interessantissimi per proseguire la ricerca. In realtà, anche i libri nel frattempo si aggiungono e continuano ad alimentare la conoscenza di uno dei temi più appassionanti di questo periodo: Il lavoro del futuro. Segnalo alcuni nuovi libri che ho incrociato discutendo con gli autori intorno al tema del lavoro del futuro: Domenico De Masi, Il lavoro nel XXI secolo, Einaudi 2018 «Così lavoro e parto, che la lingua francese unifica nella parola travail, sono appaiati per sempre nel concetto di dolore». Massimo Gaggi, Homo premium...

libri Post ricerche Senza categoria

Il lavoro del futuro. Il libro /1

Portando in giro il mio nuovo libro, quello che è emerso da un’inchiesta fatta per il Sole 24 Ore, il lavoro del futuro, sto imparando parecchie cose. 1. Il valore delle aziende che stanno aggregando grandi moli di dati non è soltanto nei dati, ma soprattutto nel vantaggio che stanno accumulando con l’allenamento dei loro algoritmi. Renzo Avesani, Unipol. 2. Il 5% dei lavori è pienamente automatizzabile. Francesco Daveri, Bocconi 3. Molte aziende italiane vengono vendute a fondi internazionali? E allora facciamone un business: moltiplichiamo le nuove imprese programmando di venderle. Per poi...

informazione libri media News

La politica agricola europea inquina, dice un’inchiesta finanziata da Greenpeace

Un’inchiesta, fatta da gente che tiene al metodo giornalistico come Mark Lee Hunter (Insead, Social Innovation Centre) per la Francia, è stata finanziata da Greenpeace per verificare se la politica agricola europea favorisca l’inquinamento. E i risultati non sono gradevoli. La ricerca è concentrata sulla produzione di ammoniaca nell’allevamento. In pratica, si scopre che l’Europa finanzia anche le aziende agricole che producono vaste quantità di ammoniaca, un veleno per l’ambiente, e non si impegna a cambiare la situazione. Ecco le sue raccomandazioni: “1. Establish a complete and...

libri partecipazione Post visioni

Visibile, invisibile e verità

Rileggendo “Il visibile e l’invisibile” di Maurice Merleau-Ponti, pensando alla prossima edizione della Biennale Democrazia di Torino, che avrà lo stesso titolo, rifletto sulla presentazione di Mauro Carbone. Il libro è un’evoluzione del progetto originario di scrivere sull'”origine della verità”. E si confronta con la visione platonica secondo la quale la verità sta nel mondo delle idee, l’invisibile, mentre il visibile inganna. Nell’esperienza occidentale, che ha attraversato la rivoluzione scientifica, probabilmente c’è bisogno di evitare un rischio dogmatico. Sta...

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video