Eben Moglen: “Innovation under Austerity”

Eben Moglen insegna i valori e i benefici del free software. In questo keynote, di circa un anno fa, spiega come si faccia innovazione in tempi di austerità, sulla scorta della forza incontenibile della disintermediazione.

[hang2column width="600"][/hang2column]

Articoli Correlati

  • 27/04/2012 Tra poco, Rodotà Tra poco, il keynote speech di Stefano Rodotà al Festival del giornalismo di Perugia. Intanto, rileggiamo il magnifico discorso conclusivo del suo mandato al Garante per la protezione dei dati pers...
  • 26/08/2011 One last thing: iTeam Sul Sole 24 Ore, un'analisi sull'ultima creatura di Steve Jobs: iTeam.(E qui c'è la puntata di ieri di Fahrenheit)
  • 29/04/2012 And then one day I was in a room full of products with Steve Jobs and Jonathan Ive… It was September in Paris. And it was time of Apple Expo. I can't find a document to prove if it was 2002 or 2003. But I have the feeling it was 2003. Anyway, there had been Steve Jobs' keynote. An...
  • 17/11/2013 Parola di Karl Gustav Jung Un'intervista del 1957 a Karl Gustav Jung, il meraviglioso studioso che ha portato alla nostra attenzione temi di enorme portata culturale come quello dell'inconscio collettivo, col risultato di co...
  • 16/08/2011 Motorola, Google, Toniutti Su Motorola e Google, da segnalare un bel pezzo di Tiziano Toniutti. Un giornalista che si fa anche ascoltare. Questo il suo blog.Intanto, Napo segnala questo post del grande Fabrizio Capobianco. P...
  • 03/08/2011 Intelligenza collettiva e stupidità Una lunga e bella intervista in due parti di Shareable a Ezio Manzini, uno dei maestri del design dei servizi, la cui ricerca è oggi concentrata sulla sostenibilità. Il concetto dal quale parte è q...
Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>