Home » innovazione » Processo aperto
innovazione

Processo aperto

Charles Nesson è l’avvocato dell’accusato in uno dei tanti casi di processo partito da una denuncia delle major contro una persona accusata di violazione di copyright. Le major chiedono danni enormi. Hanno mandato almeno 30mila lettere a presunti violatori ottenendo nella maggior parte dei casi un patteggiamento per 3mila-5mila dollari. Ma Nesson non accetta il patteggiamento, dichiara il suo cliente innocente, e gestisce tutta la difesa in piena apertura: mettendo sul suo blog persino le registrazioni delle sue conversazioni con i magistrati e gli altri avvocati.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

  • Hai fregato una canzone, valore iTunes 1$, ti offrono di patteggiare chiedendo 1000$.
    Con queste proporzioni cosa pensano di ottenere?
    Anche la Peppermint chiedeva circa 300€ per aver scaricato una canzone da emule.
    Ma tutto quello che si può scaricare dai siti di sharing (senza fare nomi)? Prova a fare una ricerca del singolo pezzo con google e trovi subito il link per scaricarlo.
    Facile prendersela col singolo utente di emule.
    Questa lotta alla pirateria online non la capisco, considerando anche che gli incassi dell’entertainment aumentano.

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video