Home » media

media

media

Quanti iscritti non usano Facebook

Gli ultimi dati di Compete mostrano una fortissima crescita nel numero di utenti unici sia su Facebook che su Twitter. Quest’ultimo in particolare è cresciuto del 76,8% da febbraio a marzo come segnala Mashable.

La percentuale di iscritti a Facebook che vanno almeno una volta al mese sul sito però sembra meno grande della percentuale degli iscritti a Twitter che vanno almeno una volta sul sito.
L’impressione meriterebbe un controllo.

media

Murdoch contro Google

Murdoch chiama a raccolta gli editori per combattere Google che, a suo dire, porta via lettori. Google risponde che molto traffico che arriva ai siti editoriali viene proprio dal suo motore. Forse sono vere entrambe le posizioni. Ma è chiaro che una battaglia sta per cominciare.

media

Moneta per gioco

Anche nei videogiochi online molti sono ossessionati dalla “monetizzazione“. Ma a quanto pare, riescono a ottenere risultati. Meglio vendere giochi che notizie… Almeno per ora.

media

Dopo la pubblicità

La pubblicità online è cresciuta molto negli ultimi anni. Può anche continuare a farlo, anche se qualche segno di cedimento si è visto (novembre scorso ha segnato addirittura un lieve arretramento). Di certo, non può rimpiazzare ogni modello di business basato sulla vendita di prodotti e servizi. Non può rimpiazzare tutta la vendita di software, tutta la musica, tutta l’informazione. Anche perché la pubblicità ha un effetto incentivante per la quantità di traffico, non necessariamente per la qualità dell’attenzione che il pubblico dedica ai contenuti. Dopo la mania di rielaborare ogni modello...

media

Babele di pensieri su internet

Una lezione per un master di politica internazionale, a Sciences Po. Tanti studenti di diverse nazionalità. Si discute di libertà di espressione e controllo di internet. Le idee degli studenti sono diverse come in una vera e propria babele. Eccone un riassunto preceduto dal paese di origine: Cina. La discussione online libera le opinioni e fa emergere i problemi. E quindi ci aiuta a migliorare. Ma occorre che tutti siano costruttivi. Coloro che intervengono solo per distruggere non sono d’aiuto a nessuno Corea del Sud. Da noi tutti sono connessi e tutti o quasi partecipano. Ci sono giornali...

media

Quanto è vero Facebook

Sempre la Nielsen segnala che il numero di utenti unici di Facebook è aumentato del 228% tra il febbraio del 2008 e il febbraio del 2009, arrivando a oltre 65 milioni.

Considerando però che Facebook vanta tra i 180 e i 200 milioni di iscritti, questo significa che meno di un terzo ha effettivamente usato il servizio nel mese di febbraio.

media

Cinguettio assordante

Gli utenti unici di Twitter sono aumentati del 1382% dall’anno scorso, dice la Nielsen: 7 milioni di persone hanno visitato Twitter in febbraio 2009, contro meno di mezzo milione nel febbraio dell’anno scorso.

Attenzione media informazione media

I soldi dei giornali

Alessandro Gilioli ha commentato il post di ieri, nel quale si parlava dell’eventuale ruolo dei giornalisti nel contesto mediatico che si va costruendo. Così: “Sì, Luca, ma forse sarebbe sottolineare il fatto che la pubblicità on line paga un decimo – ad andar bene – di quella su carta, e che quindi se questa cosa non cambia parecchio, e in fretta, le aziende di media saranno per forza costrette a produrre – sul Web o altrove – un giornalismo di qualità più bassa.A me non frega nulla della carta in sé, non è una piattaforma a cui sono in alcun modo affezionato...

media

Foto in cc

Un fotografo professionista offre le sue opere gratis online. Ecco perché. via cc.

media

Post assertivo

Dicono che un blog deve essere assertivo. Poche parole, ben decise, con una posizione forte e pochi dubbi. Contro qualcuno o a favore. Niente pro e contro. Niente distacco e niente dubbio. Non dovrebbe essere necessariamente così. Si può immaginare invece l’incontro di convinzioni diverse. L’analisi accurata. L’attenzione per i diversi punti di vista, i fatti, le esperienze divergenti. Nell’ipotesi che alla fine un discorso fatto da più voci sia migliore di quello espresso da una sola. Una convivenza pacifica, o una conversazione, non è fatta solo di persone che affermano le loro idee e di...

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video