Home » News » A proposito di storia e storytelling
News perplessità

A proposito di storia e storytelling

Il rapporto Censis 2015 esordisce con queste parole nelle quali si riconosce la penna di Giuseppe De Rita:

«”L’identità di un popolo risiede nella sua storia, in tutta la sua storia, in nient’altro che la sua storia”: è una convinzione di Benedetto Croce ricordata lo scorso anno; una convinzione che, fino a quando qualcuno non ci detterà, dall’esterno e dall’alto, una più nobile identità, resta esatta e da condividere. Almeno da chi fa racconto della nostra storia, al di là della opprimente e spesso deprimente cronaca quotidiana».

È un conforto per chi si era trovato a fronteggiare una sequenza di confuse affermazioni sulla presunta capacità dello storytelling a base di fablab di cambiare l’identità degli italiani.

Vedi:
Il bicchiere a metà. L’identità di un paese non è definita dallo storytelling, ma dalla storia

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video