Le ipotesi ostinate

Interessante sintesi di esperienza sull’evoluzione dei modi di lavorare e di parecchie altre dinamiche sociali su Segnali di Futuro.

Per esempio:

Ipotesi 3: Lavoro e civismo non sono più separati da barriere. Il civismo diventa lavoro e, sempre più spesso, impresa. Sono cadute le barriere ideologiche sull’impresa, fare politica è anche imprendere, le forme associative in molti casi diventano punti di partenza per fare impresa (in forma cooperative o come srl). Il costo opportunità è più basso che in passato (le opportunità altre sono meno possibili, così come i redditi elevati.

Articoli Correlati

  • 16/06/2015 Sorprendenti mappe del mondo: italiani intelligenti e male informati L'Italia è un paese popolato da persone intelligenti e male informate. Queste mappe del mondo mostrano che il QI medio degli italiani è tra i più elevati e che la qualità dell'informazione è m...
  • 29/05/2016 Videogiochi a Pistoia Oggi a Pistoia per il magnifico festival dell'antropologia contemporanea: Dialoghi sull'uomo. Questi sono gli appunti per un intervento sui videogiochi nell'infosfera: I videogiochi sono i gioch...
  • 26/11/2016 Istat: la “fruizione” della cultura nel contesto digitale Oggi, nel quadro del grande convegno dell'Istat - La Società italiana e le grandi crisi economiche 1929-2016 - c'è anche un convegno sulla qualità della cultura. Tra le 14:00 e le 17:00 alla Fa...
  • 04/06/2015 Che cosa pensi di Share’ngo? Un sistema di carsharing con auto elettriche che costano meno per chi ne ha più bisogno... Sarebbe da provare per capire se funziona e mantiene le promesse. Le notizie sono su Equomobili.
  • 17/08/2016 Che senso ha parlare di politica su Facebook Una ricerca Atlas pubblicata anche da QZ mostra come si comportano gli utenti di Facebook con i post che riguardano le opinioni politiche di chi li scrive. In pratica, solo una incredibilmen...
  • 21/01/2017 La classe dirigente sfiduciata Il concetto stesso di classe dirigente è travolto dalla disperante distanza che si coglie in occidente tra le aspettative e la realtà. È la conseguenza della grande trasformazione che genera ti...
Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>