Bill Fontana ascolta il suono dei protoni

L’artista del suono Bill Fontana (nella foto) ha accettato di passare un po’ di tempo al Cern per imparare, partecipando a un programma organizzato insieme ad Ars Electronica. La sua arte è basata sul suono. E si possono vedere-ascoltare alcune opere sul suo sito. La collisione tra scienza e arte è uno dei modi con i quali la nostra cultura sta tentando di digerire l’enorme accelerazione della conoscenza e delle sue conseguenze evolutive.

  • 20/06/2015 Rosario Rizzuto rettore a Padova Rosario Rizzuto è il nuovo rettore dell'università di Padova. Ha 53 anni ed è uno scienziato formidabile. Si è fatto conoscere per le sue ricerche sul mitocondrio, un organello affascinante della c...
  • 31/07/2012 L’informazione di Luciano Floridi Luciano Floridi ha scritto "La rivoluzione dell'informazione" un paio d'anni fa per l'Oxford University Press. Ora è arrivata la traduzione italiana di Codice (Wikipedia, Philosophy of information)...
  • 01/04/2011 Ci vogliono gli occhiali da Sole Che bellezza! Stefano Quintarelli è finalmente arrivato al Sole. La notizia significa che si guarda lontano. Per quelli che hanno lavorato tanto a lungo, costruendo un mattone alla volta ...
  • 04/11/2009 I tropici più tristi Prendo in prestito il titolo proposto da Miic per sottolineare la morte di Claude Lévi-Strauss. E riportare un pezzo da Antropologia strutturale, 1958. Lévi-Strauss era un maestro nell'individuare ...
  • 26/10/2012 Telmo Pievani parla della Vita Inaspettata (video originale) L'evoluzione della vita, l'apparizione dell'homo, le varie specie di esseri umani che hanno convissuto, hanno popolato la terra, mescolandosi, emigrando, inventando soluzioni inaspettate per modifi...
  • 03/04/2016 Il bene e il male nelle sue mani Un mito, Marcel Marceau, il mimo. All'inizio è una scoperta carina, melanconica, sorridente. Poi è un'insegnamento tecnico, come quando inventa i gesti fondamentali della sua arte, fino alla ricerc...
Add Comment Register



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *