Veronica Lario, Sofia Ventura…perplessità
Veronica Lario. Sofia Ventura. Citano, Thatcher e Merkel. Nilde Jotti e la Prestigiacomo. Il mondo è cambiato. Deve cambiare. Il potere non apprezza. Dai tempi di Ilona Staller molto è cambiato, si diceva (grazie ai commenti). Vedremo alla fine quali sono le famose liste del Pdl per le europee. Ma l’impressione è che le proteste […]
Dubbio suinoperplessità
Finito un numero si comincia a pensare al prossimo. Ma dovunque si guardi si legge swine flu. Un settimanale vive nel dubbio quando si tratta di un’emergenza di grande impatto mediatico come la febbre suina. E Nòva non è da meno. Si vorrebbero trovare le esperienze più istruttive in materia, senza inseguire l’allarme. E senza […]
Donne di Farefuturoperplessità
Service unavailable. Ffwebmagazine, in questo momento (ore 12.25 di martedì 28 aprile) non è accessibile. Il periodico della Fondazione FareFuturo dal quale erano partite alcune critiche sul “velinismo” in politica (sulle quali il presidente Gianfranco Fini aveva detto “valutazioni comprensibili ma eccessive”) è forse inaspettatamente troppo richiesto dai navigatori e per questo non riesce a […]
Ci mancava anche questaperplessità
La polizia inglese voleva che lo stato investisse 2 miliardi di sterline per costruire un megadatabase sul quale sarebbero state registrate tutte le mail, i messaggi, gli sms, i post, le comunicazioni su social network di tutti gli abitanti del regno… Per fortuna, la richiesta è stata respinta. Ma i dati dovranno comunque essere conservati […]
Polonaise dell’educazioneperplessità
La Polonia spende quasi il doppio dell’Italia per l’alta istruzione, in rapporto al Pil. L’Italia spende meno dell’1 per cento. Germania e Spagna un po’ più dell’1 per cento. Gran Bretagna, Francia e Olanda l’1,3 per cento. La Polonia l’1,6 per cento. La Svezia l’1,7 per cento. Gli Stati Uniti quasi il 3 per cento.  […]
Giudice pirataperplessità
Una radio svedese ha scoperto che il giudice che ha condannato i ragazzi di Pirate Bay appartiene alla stessa organizzazione pro-copyright di cui facevano parte molti rappresentanti dell’accusa. The Register.
Battiquorumperplessità
Mentre il voto sul cambio delle regole su Facebook non batte il quorum, il voto sui profili personali di Google non va molto avanti. Forse perché non siamo di fronte a elezioni ma a plebisciti?
Rice amaraperplessità
Condy Rice aveva dunque approvato la pratica della tortura. Jay Rosen commenta richiamando un pezzo magistrale di Andrew Sullivan. La tortura genera false confessioni. Adatte a una politica che guarda alla realtà con gli occhi dell’idelogia. E dunque falsifica la realtà.