Home » Archivi Luca De Biase

Autore - Luca De Biase

Attenzione media informazione

Dissociated press

L’Associated Press ha deciso di perseguire tutti i giornali e blog online che utilizzano, riassumono, aggregano e citano le sue notizie. Non è detto che i tribunali puniranno i presunti “pirati dell’informazione”. E non è detto che l’Ap possa davvero guadagnare da un’attività costosa e di incerta riuscita come quella che evidentemente è necessario fare per trovare tutti coloro che...

media

Quanti iscritti non usano Facebook

Gli ultimi dati di Compete mostrano una fortissima crescita nel numero di utenti unici sia su Facebook che su Twitter. Quest’ultimo in particolare è cresciuto del 76,8% da febbraio a marzo come segnala Mashable. La percentuale di iscritti a Facebook che vanno almeno una volta al mese sul sito però sembra meno grande della percentuale degli iscritti a Twitter che vanno almeno una volta sul sito...

persone

Quanto guadagna il prof

Mentre scopriamo che troppi italiani o sono poveri o evadono, si sviluppa una bizzarra polemica sui redditi dei prof universitari. Alfonso offre il suo contributo, con notevole trasparenza.

informazione

L’informazione dalle persone

In un minuto dalla scossa, otto persone hanno dato la notizia su Twitter. La notizia è arrivata sulla Repubblica online dopo una trentina di minuti. La mattina presto dopo il terremoto Cnn e Bbc hanno cercato testimoni via Twitter per poter avere informazioni di prima mano. Un’occasione terribile per trovare un esempio del rapporto di collaborazione che può emergere tra il sistema delle news...

perplessità

What you laugh at, is what we fear

Bbc and many others have covered the bizarre story of an Italian Prime Minister talking at the phone while the German Chancellor was waiting.  But Euronews has also noticed that the same Italian Prime Minister is very angry with Italian newspapers that covered that piece of news, too. For those who read Italian, Repubblica has the story. The Prime Minister has said that he is thinking at tough...

Attenzione media innovazione

Autori, editori, piattaforme

La crisi dei giornali tradizionali si sente meno oscura se ci si concentra sulle opportunità che contemporaneamente stanno venendo fuori su internet. E al Festival del giornalismo ieri c’è stata una dimostrazione di questo nel corso di un panel con Julio Alonso e John Byrne. La soluzione, in effetti, è anche nel modo in cui si pone il problema.  Il problema è che la rete ha separato funzioni che...

visioni

Non l’ho fatto apposta

In un ecosistema, le conseguenze involontarie di un’azione sono tipicamente più probabili di quelle previste e volute. Le conseguenze della “verità” sconveniente portata alla ribalta da Al Gore sul riscaldamento climatico sono altrettanto difficili da comprendere fino in fondo. Per esempio, il fantastico lavoro di Gore ha moltiplicato del 300 per cento il numero di lobbysti che a...

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video