Home » novembre 2012 » Archivi 08/11/2012

Archivio - 08/11/2012

innovazione perplessità

La politica digitale come test di innovatività dei canditati

1/3. Ricapitoliamo: Primo – Barack Obama ha dimostrato di avere un programma digitale. Questo gli ha portato voti. E finanziamenti da parte delle aziende che si basano sul digitale (vedi Sole, TechCrunch) Secondo – La sua esperienza di innovatore, con il suo staff, nella politica digitale ha reso credibile quel suo programma. Ha vinto le elezioni del 2008 anche comunicando e...

Big data innovazione

Big Data City

Sensori e infografiche per immaginare visioni della città. Sul sito di SenseableCityLab al Mit molti esempi, tra cui Singapore. (Come non vedere che, tra l’altro, è l’ennesimo argomento che dimostra come sia l’ora di dimenticare i vecchi confini tra culture scientifica e umanistica? [hang2column width=600][/hang2column] IL tema è apertissimo. Prossima settimana se ne parla a Barcellona. Qualche...

perplessità

Lo sapevamo, ma lo hanno calcolato: Italia gerontocrazia maschile

Dall’ultimo rapporto Sintesi Eurispes-Classe dirigente: Il potere in Italia: una gerontocrazia, per soli uomini. Gli uomini rappresentano ben l’85% della classe dirigente, a fronte di un contenuto 15% di donne. Un dato che testimonia in modo immediato ed incontrovertibile il permanere di una netta asimmetria nella distribuzione del potere fra i sessi. Le donne celebri ed in posizione di potere...

persone

Bill Fontana ascolta il suono dei protoni

L’artista del suono Bill Fontana (nella foto) ha accettato di passare un po’ di tempo al Cern per imparare, partecipando a un programma organizzato insieme ad Ars Electronica. La sua arte è basata sul suono. E si possono vedere-ascoltare alcune opere sul suo sito. La collisione tra scienza e arte è uno dei modi con i quali la nostra cultura sta tentando di digerire l’enorme accelerazione della...

innovazione perplessità

Il bandolo della matassa nella fibra ottica milanese

La vicenda della banda larga, lo sappiamo, è intricata. La Telecom Italia con la sua ovvia logica privatistica intende investire in ragione della domanda che ritiene si possa manifestare sul mercato, oppure per mantenere la posizione di vantaggio di cui gode sugli operatori concorrenti. Gli operatori alternativi sono partiti nelle città dove hanno più mercato e spalle più forti. Come a Milano...

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video