October 2011
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
« Sep   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Day October 28, 2011

Come testare un’idea di business per start up in breve tempo

Da leggere per la tranquilla professionalità dell’idea. David Berube è un imprenditore seriale, uno che ha fondato più aziende con un buon successo. Essendo libero da una settimana, ha deciso di valutare alcune idee di business che gli erano venute nel corso della realizzazione del suo precedente progetto. Ne ha scartate molte in base all’esperienza e al ragionamento. Ne ha tenute vive alcune. E ne ha testate tre con il metodo che racconta sul suo blog.

Prendiamo l’idea di un sistema per facilitare l’agenda di un medico per la gestione degli appuntamenti con i pazienti. Una statistica che David ha letto dice che la metà degli appuntamenti mancati dai pazienti è causata dal semplice fatto che i pazienti stessi se ne erano dimenticati.

Quindi che si fa? Il servizio che David vuole testare, per decidere quale delle tre idee è la più promettente viene descritto con sapienza in una pagina costruita in modo professionale su Unbounce, una piattaforma per fare landingpages. Una frase sagace e una promessa, con la richiesta di lasciare un’email. La pagina viene pubblicizzata – su Yahoo! o Bing – con una piccolissima campagna per parole chiave. La reazione del pubblico, in un ambito tanto vasto di possibili clienti che usano quei motori di ricerca è un indicatore sufficientemente interessante per capire quale delle tre idee può avere più probabilità di successo. Solo allora si comincia a realizzare il servizio vero e proprio. (Fare la stessa cosa su Google, semplicemente costa troppo).

Decisioni sulle start up basate su un approccio “sperimentale”. Con un drastico abbasssamento dei tempi e dei costi necessari a cominciare. Anche questa è una conseguenza dell’enorme conoscenza disponibile in rete e incarnata nelle persone che la usano e le danno vita. (Se si adotta questo metodo sperimentale, spero, si deve anche essere estremamente trasparenti con la rete, dicendo che la fase della start up è appunto quella sperimentale: ma questo sta alla sensibilità di chi adotta il metodo).

Economia della felicità secondo Bill Gates

«Ottima idea cercare di fare un po’ di milioni di dollari» dice Bill Gates «ma una volta raggiunta una certa soglia, la soddisfazione non aumenta più. La ricchezza è sopravvalutata. È sempre lo stesso hamburger». Come dire, a livelli da Bill Gates, che l’aumento del reddito o del patrimonio – oltre una certa soglia – non è correlato con l’aumento della felicità.

Anzi. Come dimostra la sua biografia, la sofferenza di vedere gli altri che soffrono rende più infelici di quanta soddisfazione possa mai venire dall’accumulazione di una grande fortuna. Non a caso, la strada che Gates ha preso, quella della beneficenza, gli dà molta soddisfazione, pur portandolo a perdere soldi invece che a guadagnarne.

Una settimana di data journalism

Una settimana di lavoro sul data journalism con i video delle lezioni di esperti di informazione di precisione, infografica, dati, software… Da vedere con calma su Ahref (la fondazione a cui collaboro):

Guido Romeo (Fondazione Ahref e Wired Italia): Data Driven Journalism
video: 1234
doc.: Data Journalism; Manuale WSJ

Maurizio Napolitano (SoNet – Fondazione Bruno Kessler): Come Trovare i Dati
video: 123
doc.: Open Data; Scraper Wiki

Martino Pizzol (Fondazione Ahref): Come Trovare i Dati
video: 12
doc.: Harvest Web Data

Luca Dello Iacovo (Fondazione Ahref): Interpretare i Dati
video: 12
doc.: Costruire storie; Informazione in diretta

Michele Forlin (Evo Solutions): Interpretare i Dati
video: 123
doc.: Elementi di Statistica; Datasets

Giorgio Meletti (Fondazione Ahref e Il Fatto Quotidiano): Interpretare i Dati
video: 123

Andrea Di Nicola (e-Crime): Presentare i Dati
video: 123

Elisabetta Tola (Formica Blu): Presentare i Dati
video: 12
doc.: A scuola in Italia

Giulio Frigieri (The Guardian): Visualizzazione dei Dati
video: 1234567

Crediti:
Salvatore Romano
ha realizzato le riprese.
Rocco Rampino ha effettuato il riversaggio.
Un sentito ringraziamento a entrambi.