Home » Archivi ottobre 2010

Archivio - ottobre 2010

libri visioni

BookBlogging – ITALIA – Emmott, Ginsborg

L’Italia, come stato unitario, sta per compiere i 150 anni. Al governo non pullulano coloro che vogliano davvero celebrare questo anniversario. E molti italiani, osservando come nello stesso governo e in generale nella politica, prevalgano comportamenti che non ispirano certo l’orgoglio di essere italiani, si domandano se ci sia qualcosa da celebrare.  Tanto che se un giornalista inglese...

perplessità

Analisi psicologica dei potenti corrotti

E’ malato? E’ perseguitato? E’ troppo buono? Joris Lammers alla Tilburg University, Olanda, e Adam Galinsky alla Northwestern University, Illinois, hanno condotto un vasto studio sulla psicologia del potere, riporta l’Economist. La domanda che si sono posti: vista l’enorme casistica di politici corrotti, della quale l’Italia è un fantastico campionario, è il potere che corrompe oppure il...

perplessità

Il frazionato mercato unico europeo digitale

Il mercato unico europeo è certamente un risultato innovativo rispetto alla situazione che c’era 50 anni fa. Ma il commercio elettronico e la moneta unica consentono di dimostrare che a livello digitale è tutt’altro che unico: è frammentato da mille leggine e barriere. A partire dalla ridicola gestione del copyright. Ne discute l’Economist che esce domani. Che conclude: “This will need more...

visioni

Attendendo Stewart Brand

Venerdì prossimo sarò con Stewart Brand per la presentazione del suo libro: Una cura per la Terra. Manifesto di un ecopragmatista, Codice Edizioni. Lui è grande un pioniere. Ha fatto cose mitiche: the Whole Earth Catalog, the Well, the Long Bet Foundation. Leggerlo è fantastico: niente ideologia, molta fiducia nella possibilità di costruire il futuro.

persone

Una lettera di Mandelbrot a Taleb

Ieri sera, a cena con Nassim Taleb. I racconti dello scrittore libanese sono meravigliosi. La sua visione del mondo cosmopolita, semplicemente simpatica, profondamente sottesa tra un’antropologia matematica e una sorta di etologia dell’umanità, rende sofisticatissimo il suo linguaggio apparentemente naif ed entusiasta: “Ho realizzato il mio sogno” ha detto: “Ho iontrato Umberto...

perplessità

Corruzione all’italiana

Nel mondo ci sono 111 paesi più corrotti dell’Italia. E 66 paesi meno corrotti. Questo è il risultato della ricerca di Transparency International per 2010. La ricerca misura la percezione di corruzione nei vari paesi. Tra i paesi che sembrano meno corrotti dell’Italia ci sono Rwanda, Croazia, Tunisia, Turchia, Polonia, Spagna e, appunto, 66 altri paesi. Sarebbe molto interessante conoscere anche...

informazione

Condé Nast riorganizza i siti dei suoi giornali

La Condé Nast aveva sbagliato. Aveva creato una divisione digitale che si occupava di tutti i siti dei vari periodici del gruppo. Ora si riorganizza. E riunisce i siti ai periodici, tornando ad attribuire la responsabilità di fare editorialmente e vendere pubblicitariamente i siti alle stesse strutture che fanno e vendono i periodici di carta. (Adage)

innovazione

Ozzie senza pc

Ray Ozzie aveva previsto il software come servizio che la Microsoft sotto la sua guida ha inseguito per anni. In parte riuscendo, in parte restando indietro (come Ozzie stesso dice). Cinque anni dopo prevede un mondo senza pc, o forse meglio nel quale il pc non è più al centro del sistema. E senza che i due fatti siano esplicitamente collegati, Ozzie lascia la Microsoft. (Un commento di Mary Jo...

media

Zynga supera Electronic Arts

Secondo le valutazioni – vagamente virtuali, ma che cosa nella finanza non lo è? – emergenti su SharesPost (un mercato di azioni per aziende non quotate), il valore del produttore di giochi per social network Zynga – quelli di FarmVille – ha superato il valore del tradizionale leader dei videogiochi Electronic Arts. (via Businessweek)
(quanti incisi in questa frase!)

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video