Knowledge and happiness economy
Media and information ecology

News

Social impact agenda
Difficile immaginare un periodo storico nel quale è più importante parlare in Italia di ...
MORE
Senza paura dei robot
   Oggi al Salone del Libro di Torino, Roberto Cingolani, IIT, ha spiegato quello che sta ...
MORE

Post

Editing genetico: dopo CRISPR arriva NgAgo
L’editing genetico è un filone di ricerca e sviluppo tecnologico dalle conseguenze di enorme portata. Cambiare i geni in modo facile e poco costoso può cambiare molti aspetti della vita economica, sociale, culturale, politica, ecologica. Si possono immaginare conseguenze fondamentali in agricoltura, nell’allevamento, nel tessile, nella produzione di energia, nella medicina e in una quantità […]
COMMENTI 1
Andreas Graefe. Il giornalismo automatico è credibile
Andreas Graefe sta studiando il giornalismo automatico. Associated Press, Forbes, e altri stanno già usando algoritmi e procedure automatiche per produrre articoli che vanno in linea. Si tratta naturalmente soprattutto di articoli finanziari o di sport, dove ci sono molti numeri e frasi relativamente stereotipate. Ma il sistema funziona e promette bene, per la moltiplicazione […]
COMMENTI 0
Le città sono le nuove nazioni, dice Simon Hanson
Simon Hanson ha questa frase che sintetizza molte tensioni presenti: “Cities are the new nations”. E dopo la scelta del nuovo sindaco di Londra, Sadiq Khan, pakistano di religione islamica, si scopre che possono fare un’innovativa politica globale (Bbc). Le città italiane, almeno nel centro nord, hanno sempre saputo che è più facile sentire come […]
COMMENTI 1
Chi supera lo storytelling e ricomincia a scrivere la storia
Una polemica è nata intorno a una questione piuttosto insignificante qualche giorno fa, dopo una battuta che ho detto in un convegno. Questo post serve a chiarire che cosa penso di due parole: storytelling e storia. Lo storytelling è una tecnica di fondamentale importanza, divertente, inevitabile. E come ogni tecnica può essere usata per scopi […]
COMMENTI 7
Luciano Floridi: precondizioni per un progetto di futuro (non tanto lontano) umanamente sensato
Questi appunti nascono da una domanda posta da Luciano Floridi, filosofo a Oxford, recentemente chiamato dal Garante per la protezione dei dati personali europeo nel comitato etico. Floridi era oggi pomeriggio all’università di Bologna, per una conferenza all’aula Hans Kelsen, Informatica Giuridica e Diritto dell’Informatica. Ma vediamo prima un antefatto. Come qualcuno ricorderà, una ricerca […]
COMMENTI 0
Ci possiamo capire qualcosa? Dirk Helbing: la crescita esponenziale di tutto aumenta la complessità
Nel corso della conferenza organizzata l’altro giorno dall’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles al Bozar, con Telmo Pievani, Dirk Helbing ha fatto notare che esiste una tendenza poco sottolineata nella relazione tra conoscenza e digitalizzazione. La crescita esponenziale della capacità di elaborazione e della sofisticatezza dei programmi di gestione dei dati è ovviamente importante, ma […]
COMMENTI 1
Resistenze
Ieri al Festival delle resistenze di Bolzano ci si chiedeva: che cos’è la resistenza oggi? che cosa significa oggi resistere e dunque quali sono le forme di resistenza contemporanea? Dopo il “resistere, resistere, resistere” di Francesco Saverio Borrelli rivolto al ventennio berlusconiano e che richiamava esplicitamente il precedente ventennio fascista è finita la seconda resistenza? […]
COMMENTI 2
Petrolio in mare
Il petrolio che è finito nel mare ligure non è il primo caso in cui il rischio ambientale dovuto all’estrazione e lavorazione degli idrocarburi diventa un disastro effettivo. La settimana scorsa gli italiani hanno deciso di lasciare le trivelle al loro posto fino a esaurimento dei giacimenti confidando nel sistema di gestione del rischio messo […]
COMMENTI 0
Dati, informazione, conoscenza. Discernimento. Saggezza
Spesso ricordata, l’intuizione di T.S. Eliot: Where is the wisdom we have lost in knowledge? Where is the knowledge we have lost in information? Commenta James Gleick: «Si può parlare di ansia anche come scarto tra informazione e conoscenza. Una raffica di dati spesso non ci dice quello che abbiamo bisogno di sapere. La conoscenza, […]
COMMENTI 0
Idee che rimbalzano da quindici anni. E che possono essere ormai mature: da internet delle cose a qualità dell’informazione
Un articolo scritto nell’ottobre del 2000, seguendo lo Smau. Si parlava di internet delle cose: Bticino, FastWeb, Merloni, Pirelli e altri avevano mostrato un’idea di casa trasformata dalla connessione di luci ed elettrodomestici che si azionavano dall’ufficio via Web… E intanto Umberto Eco spiegava la sua visione della cultura online, suggerendo un business: quello che […]
COMMENTI 2