May 2013
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
« Apr   Jun »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Day May 2, 2013

Mozilla: per internet come bene comune

La storia di internet è segnata in modo fondamentale dal fatto che il protocollo ip, il codice che gestisce l’ipertesto e altre tecnologie di base della rete sono neutrali rispetto ai dati che vi girano e sono di pubblico dominio, non proprietari.

Ma tra le grandi innovazioni che internet ha consentito, in parte, ci sono quelle disegnate dalle grandi piattaforme private. Il che è più che legittimo.

Il problema è che qualcuno può altrettanto legittimamente preoccuparsi che il successo inarrestabile di alcune di queste piattaforme private arrivi a occupare quasi completamente la rete e la consapevolezza degli utenti. Rendendo meno attenti gli internettiani nei confronti della neutralità e della manutenzione dell’internet come bene comune.

Mozilla è leader tra le molte iniziative non profit che si propongono di coltivare e manutenere la dimensione di internet come bene comune. La sua strategia innovativa consiste nel produrre tecnologie che “seguono” quelle dei privati ma le riproducono in formato aperto, neutrale e non proprietario. Lo spiega Aza Raskin in The future of Mozilla: fast second follow.

Metafora della vita #n

A quanto pare, hanno scoperto che alcuni sistemi elettronici (Niagara) per il controllo delle chiusure dei cancelli, per la sorveglianza dei palazzi, per le porte di sicurezza, si potevano crackare. I ladruncoli erano esclusi. I veri ladri professionisti entravano. Metafora della vita.

Il bug è stato risolto, per ora (via Wired)

Dicono che Lutero dicesse: “Se devi peccare, pecca fortemente”. Full disclosure: non sono luterano.