Scribdmedia
Interessante questo Scribd, che ho finalmente trovato il tempo di provare caricando un testo che da tempo si trova qui sul blog, Ecologia dell’attenzione. E’ una sorta di YouTube per i testi, con varie feature anche per la condivizione o addirittura la vendita di libri e presentazioni fai-da-te (su quest’ultimo aspetto non ho opinioni perché […]
La tastiera di Babeleinnovazione
Ci sono un sacco di lingue con un alfabeto riccamente diverso dal quello occidentale. Anzi per la verità questo riguarda la maggioranza della popolazione mondiale. Ma le tastiere che ne tengono conto non sono sempre facili da trovare. Per una parte di queste persone, Google ha introdotto una tastiera virtuale che si usa cliccando sull’icona […]
Più veloci dell’alluceinnovazione
La velocità di innovazione nel mondo digitale è enorme. Sia quando si tratta di lanciare novità, sia quando si tratta di abbandonarle. Ballmer aveva fatto un gran rumore al Ces di gennaio, lanciando il suo tablet, che sembrava un anti-iPad. L’Hp ha annunciato meno di quattro mesi dopo che il prodotto è abbandonato. (TechCrunch). Ora […]
I tempi di Los Angelesinformazione
Il Los Angeles Times è in profonda crisi. E tenta di salvarsi collegando la pubblicità alle storie, in particolare di entertainment, in modo sempre più invasivo, dice Francis Reynolds. Eppure, commenta, LA Times dovrebbe salvaguardare il più possibile la sua credibilità in particolare per le storie di entertainment: perché forse nel tempo quella sarà la […]
Macchinismoinnovazione
Affascinante. Simbolicamente potentissima. Questa macchina sembra l’ultima frontiera del macchinismo. Ne accenna Kristi su Doors of Perception. Sperando che da questo approccio dominante, l’evoluzione umana vada verso un’innovazione meno violenta.
Dal Giurassico al Cartaceo e oltremedia
La nomenclatura delle ere mediologiche va dal Giurassico al Cartaceo. Oggi siamo forse nel Paleodigitale. Ormai se ne rendono conto tutti. Gli umani che leggono si stanno adattando. C’è un magnifico studio di Terje Hillesund sull’evoluzione delle tecniche di lettura.
Il lavandino dell’europerplessità
L’Economist non si fa mai prendere dal panico. Anche perché il panico spesso genera l’effettiva realizzazione dei fenomeni che la gente teme quando si fa prendere dal panico. Ma questa crisi greca, per l’Economist, è una doppia alzata di sopracciglia. Ft ne fa una questione da 120 miliardi…
Oh! Apple compra Siriinnovazione
Era una delle darling del nuovo spazio della ricerca di informazioni basata sulle segnalazioni tra persone. Siri (ne avevamo parlato). E’ stata comprata dalla Apple. Scelta notevolissima. Forse è una risposta all’acquisizione da parte di Google della Aardvark. Per competere nello spazio dei “social search engine”, dove si ricercano informazioni in base a un’intelligenza collettiva […]
Giallo Savianoperplessità
Grégoire Leménager scrive sul Nouvel Obs che il governo italiano avrebbe bloccato Saviano, intenzionato a partire per Parigi per partecipare a un evento pubblico. E fa credere che questa incredibile decisione sia stata una sorta di censura preventiva contro quello che lo scrittore avrebbe potuto dire. La notizia era in effetti incredibile. E dopo un […]
Grattacapi intranetinnovazione
Ogni grande azienda ha una intranet. Sarebbe bello sapere se c’è una grande azienda contenta della sua intranet. In mancanza di una risposta scientifica si possono porre alcune domande artigianali: 1. Quanti dipendenti usano davvero la intranet? E quante mail sarebbero risparmiate se si usasse bene la intranet? I social network sono il futuro delle […]