Home » News » Anche ad Harvard si vogliono editare gli umani
News partecipazione perplessità

Anche ad Harvard si vogliono editare gli umani

Il dean della Harvard Medical School, George Daley, ha detto al Summit sull’editing genetico di Hong Kong, che modificare il DNA umano è giusto. Anche se si tratta di modifiche che possono cambiare il corso dell’ereditarietà. Lo scienziato cinese che ha modificato gli embrioni delle gemelle appena nate, He Jiankui, non ha sbagliato nella sostanza ma nella forma, dicono ad Harvard, anche sulla scorta della famosa frase di George Church secondo il quale se si può fare qualcuno lo farà. In realtà, il problema è proprio quello di sviluppare un pensiero che consenta di capire se e a quali condizioni è giusto farlo.

Vedi:
Despite CRISPR baby controversy, Harvard University will begin gene-editing sperm, Mit
China Halts Work by Scientist Who Says He Edited Babies’ Genes, Nytimes
Vedi forse anche:
Wired that way: genes do shape behaviours but it’s complicated, Aeon

Promemoria:
Doctor Who + Doctor No = Doctor He

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video