“Ecologia dei Media per la Qualità della Vita”

“Ecologia dei Media per la Qualità della Vita”

Sto caricando la mappa ….

Data/Ora
15/05/2017
5:00 pm – 6:30 pm

Luogo
Auditorium Biagi, Salaborsa

Categorie


La lezione tenuta dalla Prof.ssa Lilie Chouliaraki, London School of Economics, moderata da Luca De Biase, Nova Sole 24 ore, e sarà dedicata al tema “How We Became Ironic Spectators. Solidarity, Life Styles, Post-humanitarianism”. E’ un argomento importante, ci farà riflettere su cosa voglia dire ‘essere solidali’ in epoca digitale, laddove il ‘fare del bene’ rischia di diventare uno ‘stile di vita’ spesso narcisistico, più che vera attenzione alla sofferenza altrui.

La relatrice di quest’anno sarà Lilie Chouliaraki, docente di Media e Comunicazione presso il Dipartimento di Media e Comunicazione della London School of Economics (UK), esperta mondiale di solidarietà, etica e politica nella società tecnologicamente allargata. Il suo lavoro di ricerca, muovendo da studi di linguistica, si articola in studi di Social and Cultural Theory, Sociologia, Filosofia Morale, Semiotica, Comunicazione Visuale e Discourse Theory and Analysis, mostrando una decisa impronta interdisciplinare.
Le sue numerose pubblicazioni (The Spectatorship of Suffering, 2006; Soft power of war, 2007; Self- mediation: new media, citizenship and civil selves, 2012; The Ironic Spectator: Solidarity in the Age of Post- Humanitarianism, 2013) si concentrano sui temi delle trasformazioni storiche della comunicazione umanitaria, le implicazioni etiche dei media ed in particolare sul rapporto tra mediatizzazione, azione sociale e cittadinanza cosmopolita.
Nel 2015 il volume The Ironic Spectator: Solidarity in the Age of Post-Humanitarianism (2013) è stato insignito del premio “Outstanding Book of the Year” della International Communication Association. Nel suo intervento, Lilie Chouliaraki affronterà il tema “How We Became Ironic Spectators. Solidarity, Life Styles, Post-humanitarianism”.
Moderatore della conferenza sarà Luca De Biase, giornalista del Sole 24 Ore, fondatore e direttore di Nòva 24, supplemento settimanale del quotidiano dedicato all’innovazione tecnologica. De Biase è docente dei Master in Comunicazione della Scienza dell’Università di Padova ed in Big Data – Analythics and Social Mining dell’Università di Pisa, nonché del corso in Media Ecology presso l’Università Bocconi di Milano. Nel 2016 è stato insignito del premio James W. Carey Award for Outstanding Media Ecology Journalism dalla Media Ecology Association ed ha tenuto la lezione inaugurale del ciclo Ecologia dei Media per la Qualità della Vita.
Alla conferenza interverranno Paolo Granata (McLuhan Centre for Culture & Technology dell’Università di Toronto) e Elena Lamberti (Lingue Letterature e Culture Moderne, UNIBO).

Categorie:

Articoli Correlati

  • 24/09/2015 Costituente digitale, Emilia Romagna, 1 ottobre Ecco un programma: Adesso la costituente per l’Agenda Digitale 1 ottobre 2015 - Sala 20 Maggio 2012, Viale della Fiera 8, Bologna, Italia - #CostituenteADER #AgendaDigitaleER #ADER Logo ...
  • 29/12/2011 Libri – RENZO PIANO – La responsabilità dell’architetto Quando stava arrivando il Duemila, a pochi giorni dal più importante capodanno degli ultimi mille anni, Renzo Piano ammetteva di essersi sentito imbrogliato. Perché nel corso della sua vita si era ...
  • 11/03/2012 Libri in assaggio – CREATE! – Mirko Pallera Mirko Pallera si è divertito a scrivere questo libro di provocazioni intellettuali e idee pratiche che va oltre il marketing virale e si addentra nelle sue premesse teoriche e antropologiche. Legge...
  • 30/11/2011 Impronta Etica pensa avanti dieci anni Appunti presi al volo durante il convegno.Impronta Etica è un'associazione di imprese che sviluppano una strategia di responsabilità sociale. E oggi riflette intorno a quello che diventa la respons...
  • 04/10/2009 Generi e topi A quanto pare, i ricercatori dell'Institute of Healthy Ageing at University College London, hanno modificato geneticamente dei topi in modo da bloccare la produzione della proteina S6 Chinasi 1 e s...
  • 14/10/2011 Il metodo giornalistico a Vienna. I principi e la pratica, ma in modo che funzioni La distinzione tra l'informazione di qualità e la comunicazione che si limita a sostenere una causa passa essenzialmente attraverso il metodo di ricerca e pubblicazione dell'informazione. Si è parl...
Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>