Home » perplessità

perplessità

perplessità

Unico popolo unico governo

Ci si chiede che cosa voglia dire la frase: «siamo l’unico governo possibile oggi in Italia». 

Soprattutto accanto alla frase: «Popolo ha un significato costituzionale. La Costituzione dà il potere al Popolo. Noi siamo il Popolo». 

Scommetto che scherzava. Sta di fatto che è l’unico partito che si chiama Popolo. Se non ci fosse stato, il Popolo della Libertà, lo si sarebbe dovuto inventare.

perplessità

I governi vogliono governare anche internet

Non c’è dubbio che l’attenzione dei governi, con una decina d’anni di ritardo, si sta addensando su internet. Non è detto che ne capiscano qualcosa. E non è detto che sappiano dove vogliono arrivare. Ma sanno da che parte cominciare. Cominciano dalle cose che fanno paura. Come la pedopornografia, il punto di attacco in Germania. Ecco l’Ansa di poco fa: PREVISTO BLOCCO DI MILIONI DI PAGINE CON SISTEMA NORVEGESE   (ANSA) – BERLINO, 25 MAR – Il governo tedesco ha approvato oggi misure più rigide nella lotta alla pedopornografia via Internet, con un piano che promette di...

perplessità

Infrazioni europee ad personam

La Commissione Europea ha avviato una procedura d’infrazione contro l’Italia sulla questione del riutilizzo dell’informazione del settore pubblico (via Jc).
La questione, che per esempio riguarda i dati catastali, è fondamentale in un contesto nel quale la politica anti-crisi è tutta basata sull’edilizia.
Ma si può anche osservare che non a tutte le istanze che vengono dall’Europa si dà altrettanta importanza di quella che a suo tempo di è attribuita alla richiesta di armonizzazione dell’Iva sulle televisioni satellitari…

perplessità

Altrimenti chiamo la ronda

Passaparola racconta. Di ieri, in un negozio. 

Un ragazzo disturbava, dicono. Il ragazzo aveva la pelle nera. Un commesso è intervenuto in malo modo, intimando al ragazzo di andarsene: “altrimenti chiamo la ronda”. Ma il ragazzo non si muoveva: “sono un cliente”. Il commesso ha chiamato davvero la ronda. Ed è arrivato un tipo con la camicia verde che ha cacciato il ragazzo dal negozio.

La storia è riportata. Non è controllabile. Di certo, segnala un clima di tensione. E l’idea che la ronda sia un sostituto socialmente accettabile delle forze dell’ordine.

perplessità

Università, casa e bottega

Da non perdere la vicenda del G8 della scienza in una sede di proprietà della Fininvest (su Repubblica). 

Quanti sacrifici per farli studiare…

perplessità

Risparmi di democrazia

L’idea di far votare solo i capigruppo in Parlamento, seppure limitata a certi casi, è l’ennesimo tentativo di abbattere un tabù democratico. Risparmiare tempo non è una ragione per trasformare i parlamentari in un inutile orpello che rappresenta soltanto le percentuali di voti raggiunte alle elezioni. La discussione tra i parlamentari evidentemente non fa parte delle possibili sorgenti di buone idee nella mente di chi ha lanciato la proposta. Fortunatamente, dicono che la proposta non passerà. E vabbè. Ma se invece dovesse passare, perché non portare l’idea alle sue naturali conseguenze...

perplessità

Iva

Perché l’iva è aumentata al 20% per un medium digitale come quello messo in piedi da Sky ed è diminuita al 10% per l’edilizia? E’ una politica industriale. Ma è fatta per privilegiare l’innovazione o la maturità dei settori?

perplessità

In fondo a destra

La destra si sta liberando di tutti gli ostacoli intellettuali all’abbattimento dei poteri che non le appartengono. La sinistra sembra rispondere con lo stupore di chi si scandalizza per l’attacco ai principali tabù che riteneva intoccabili. La destra sa che il paese è disattento, preoccupato da questioni più urgenti. Ma una politica coerentemente di destra va presa in considerazione seriamente. Le sue conseguenze sono vantaggiose solo per una parte. I ceti esclusi dal potere non ne traggono vantaggio e se l’appoggiano lo fanno soprattutto per mancanza di speranze alternative: meglio...

perplessità

Obblighi nucleari

Per Scajola (vedi viale dell’Astrologia) il nucleare è una scelta obbligata. Certo: se fossimo stati liberi di scegliere avremmo chiesto dove vanno a finire le scorie…

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video