Il metodo democratico. La governance di internet. La credibilità dei politici
Il metodo democratico. La governance di internet. La credibilità dei politiciBill of rights, partecipazione, Post
Non è una grande scoperta. I politici faticano a essere credibili. Da una parte ce la mettono tutta per disperdere il loro capitale di credibilità, adottando una serie di comportamenti criticabili, o peggio. Da un’altra parte appaiono incapaci di incidere davvero sulla realtà che dovrebbero governare. Le promesse mancate, le cose fatte che non bastano […]
Pisa. Appunti per la classe di knowledge managementNews, partecipazione
Si tratta degli appunti per le lezioni che abbiamo fatto su futuro e innovazione. Possono servire come promemoria. Mi scuso per il fatto che sono in parte in italiano e in parte in inglese. (La prima lezione era qui) Corso pisa-2 dh-2017 from Luca De Biase Corso pisa-3 dh-2017 from Luca De Biase Sotto invece […]
Come saremo? Come sapremo
Come saremo? Come sapremoinnovazione, libri, Post
Una sorta di equivoco si sta diffondendo nel dibattito sulle tecnologie. Che possano fare male agli umani: sostituendo i lavoratori con robot, sostituendo pezzi di DNA con rimpiazzi artificiali, sostituendo la classe dirigente con i meccanismi automatici della finanza. Certo, queste macchine, tecnologie, logiche funzionano a modo loro e hanno conseguenze inerziali dovute all’interfaccia, al […]
Il senso di responsabilità per il commons internettianoAttenzione media, media, News
Ieri al dibattito “Reset democracy: Political Participation and Digitalization: Risk or Opportunity for Our Democracy?” organizzato dall’istituto italiano di cultura a Bruxelles e dall’omologo istituto tedesco, il moderatore Jacopo Barigazzi ha ricordato le tre questioni poste da Tim Berners-Lee sulle cure delle quali ha bisogno il web (Three challenges for the web, according to its […]
Genetica eticainnovazione, News
I primi risultati dell’utilizzo del CRISPR-CAS9 sugli umani sono stati registrati e comunicati come riporta New Scientist. Gli embrioni umani modificati erano sani e hanno reagito molto meglio degli embrioni malati che in precedenza erano stati usati, a quanto pare. Il numero di casi analizzati è ancora molto piccolo. La discussione intorno all’utilizzo della tecnica […]
Letture “civiche” da non perdere
Tra una newsletter e l’altra leggo tante cose che voglio ricordare. Forse può far piacere ai lettori che le condivida. Libertà di associazione su internet C’è una relazione tra i protocolli che costituiscono l’essenza di internet e la libertà di associazione o espressione politica? Abstract: “This documents aims to document the relation between Internet protocols […]
Esempi di iniziative civiche
Per chi sia interessato ai media civici e alle risposte che la società può sviluppare per rispondere alla crisi della coesione sociale intorno a progetti orientati al bene comune, mentre tanti parlano del digitale come luogo del fake e delle echo-chamber e non altrettanti cercano di fare qualcosa per migliorare la situazione, una piccolissima rassegna […]
Innovazione nel cibo tra Italia e Cinainnovazione, News
Il design del cibo unisce i puntini della tecnologia, della demografia, dell’ecologia, della gastronomia e dell’antropologia. Questo è un comunicato che, a mio parere, esemplifica il concetto: Food Innovation Global Mission (FIGM): Shanghai, Cina La creatività italiana a confronto con un ambiente cosmopolita Il sistema delle startup e il ruolo dei grandi acceleratori Nuove frontiere […]
Buone letture
Why facts don’t change our minds, Elizabeth Kolbert The Mark Zuckerberg Manifesto Is a Blueprint for Destroying Journalism, Adrienne Lafrance Lessons from fighting Swiss right-wing populism, Erhardt Graeff Science Says Book Readers Live Longer, Nicholas Politan Constructive journalism
Una gabbia dorata
Se un servizio online è tanto facile da usare, gratuito, utile, che tutti se ne servono sempre di più, significa che ha intercettato un bisogno e lo ha soddisfatto. Però, una volta che tutti adottino quel servizio, una sorta di condizione convenzionale nuova emerge. E ci si trova ad adattarsi a una nuova nicchia eco-culturale […]