Silvio Albini

Un compagno di scuola. Una persona dolce. Un’energia interiore straordinaria. Curioso, coraggioso, autentico. Esitò a lasciare da parte l’idea di non dedicare la vita all’azienda di famiglia. Quando decise, invece, dimostrò a tutti che la sua vita non era l’eredità ma la reinvenzione di quell’azienda. Tutti gli volevano un bene che si può provare solo per chi si rispetta profondamente (BergamoNews).

Add Comment Register



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *