Hai visto il rapporto sulla pubblica utilità di Symbola?

panorama

Mi pare che vada visto il rapporto di Symbola sulla pubblica utilità. Siamo in un territorio da esplorare che non è originato dal mercato o dallo stato ma dalla comunità che sa manutenere i suoi beni comuni. Ma in un senso allargato a quanto serve per entrare nell’economia della conoscenza. Tanto per fare un esempio, siamo nel territorio di internet che è un bene della comunità che ha bisogno di chi la difenda dal rischio di essere ipersfruttato da compagnie private che tendono a vederne solo parzialmente il valore di bene comune. La dimensione pubblica in questo senso potrebbe richiamarsi alla proposta contenuta nella Dichiarazione dei diritti in internet secondo la quale le piattaforme dovrebbero essere interoperabili. Il servizio pubblico della Rai potrebbe a sua volta ispirarsi a questo problema per offrire una difesa della dimensione pubblica di internet. E così via. Ma queste idee sono una vista molto parziale del rapporto di Symbola, che secondo me va letto.

  • 06/07/2016 Ilaria Capua, perché.. In molti sanno la storia. Ilaria Capua, grande virologa divenuta scienziata globale con la scelta di offrire apertamente una scoperta che avrebbe potuto sfruttare per profitto in quanto serviva a ...
  • 29/10/2017 Lavoro del futuro: flessibilità non è strategia Ti dicono che devi essere flessibile, perché il tuo mestiere nel futuro cambierà. E che magari dovrai adattarti a fare un lavoro che non corrisponde a quello che hai studiato. Ma questo non è i...
  • 01/04/2016 I nostri diritti nell’infosfera Mille equivoci più o meno in buona fede hanno contribuito a far pensare che internet sia una specie di luogo libero dalle regole e dunque innovativo. È un'affermazione del tutto sbagliata ma che fa...
  • 24/08/2016 Che cosa sono quelle piattaforme e perché vogliono la musica Mentre l'internet si alimenta nella mobilità e il computing nella nuvola, le piattaforme come Apple, Amazon, Google, Facebook, Microsoft diventano le utility dell'ambiente mediatico emergente. Infr...
  • 24/10/2016 Chi scrive la mia autobiografia Dedicato a chi non lo trovava: è in libreria la nuova versione di Homo Pluralis, Essere umani nell'era tecnologica. Non c'è una prefazione alla nuova edizione. C'è una postfazione che prosegue l...
  • 17/04/2017 Letture. Come cambia l’organizzazione, come impara una macchina, come si consumano algoritmi. Readings Trasformazione organizzativa Le aziende si stanno trasformando, o direttamente giocando con il digitale e la globalizzazione oppure indirettamente come conseguenza - in un modo o nell'altro - de...
Add Comment Register



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *