La polizia saprà controllare se stessa dopo aver installato i trojan?

La paura consente a qualunque sistema politico di far passare regole che in tempi normali apparirebbero inaccettabili. In Italia e in Germania la polizia ha – avrà dopo i regolamenti attuativi – il potere di installare trojan nei computer e telefoni delle persone indagate per molti reati anche non particolarmente gravi (PrivacyNews, Nòva). La polizia potrà accendere a distanza il telefono e sentire quello che sente il microfono. Con quelle informazioni potrà sconfiggere molti criminali. E sapere anche un sacco di cose su molti innocenti. Leggendo i loro documenti, scaricandoli, copiandoli. Forse anche aggiungendo documenti nei computer: una tentazione incredibile. Saprà controllare sé stessa e gestire il suo nuovo immenso potere?

Articoli Correlati

Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>